Regolamento di giurisdizione - preventivo Art. 360-bis c.p.c. - Applicabilità – Corte di Cassazione Sez. U - , Ordinanza n. 3886 del 08/02/2019

Giurisdizione civile - regolamento di giurisdizione - preventivo Art. 360-bis c.p.c. - Applicabilità – impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ammissibilità del ricorso In genere - Corte di Cassazione Sez. U - , Ordinanza n. 3886 del 08/02/2019

L'art. 360-bis c.p.c. è inapplicabile al regolamento preventivo di giurisdizione, la cui funzione è quella di provocare una decisione che accerti, in via definitiva ed immediata, se il giudice adito abbia o meno giurisdizione e, comunque, a quale giudice essa appartenga, giacché, da un lato, ove la soluzione della questione di giurisdizione fosse riconducibile all'ambito dell'art. 360-bis, n. 1, c.p.c., in ogni caso occorrerebbe una statuizione in merito ad opera della Corte di cassazione, mentre, dall'altro, l'art. 360-bis, n. 2, c.p.c. risulterebbe comunque sempre applicabile, ma in positivo, risultando l'individuazione della giurisdizione, per definizione, conforme alla logica del giusto processo.

Corte di Cassazione Sez. U - , Ordinanza n. 3886 del 08/02/2019

Cod_Proc_Civ_art_041, Cod_Proc_Civ_art_360_2, Cod_Proc_Civ_art_364

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati