Provvedimento di esclusione dai benefici

Giurisdizione civile - giurisdizione ordinaria e amministrativa - in genere - provvedimento di esclusione dai benefici della tariffa incentivante l’attivazione di impianto fotovoltaico – controversia relativa - giurisdizione del giudice amministrativo - fondamento - fattispecie. Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza n. 28057 del 02/11/2018

>>> La controversia vertente sull'esclusione dai benefici derivanti dall'attivazione di un impianto fotovoltaico, disposta dal Gestore dei servizi energetici, è devoluta alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo ai sensi dell'art. 133, comma 1, lett. o), in quanto riguarda un provvedimento concernente la "produzione di energia" adottato da un soggetto titolare di funzioni pubblicistiche. (Nella specie, la S.C. ha dichiarato la giurisdizione esclusiva del g.a. nella controversia avente ad oggetto la domanda di risarcimento del danno conseguente alla mancata ammissione ai benefici della tariffa incentivante l'attivazione di un impianto fotovoltaico, in ragione del provvedimento di diniego emesso dal Gestore dei servizi energetici sul presupposto della tardività dell'istanza).

Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza n. 28057 del 02/11/2018

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati