Print Friendly, PDF & Email

Fonti del diritto - decreto legge - legge di conversione - in genere - decreto legge - modificazioni in sede di conversione - efficacia – fattispecie - Corte di Cassazione, Sez. 5, Ordinanza n. 30246 del 22/11/2018

In tema di efficacia intertemporale dei decreti legge, le modifiche apportate in sede di conversione, integralmente o sostanzialmente sostitutive della corrispondente previsione del decreto legge, hanno efficacia dalla data di entrata in vigore della legge di conversione e non da quella del decreto come in tutti gli altri casi. (Nella specie, la S.C., in applicazione del principio, ha ritenuto che per le domande di agevolazione di cui all'art. 8 della l. n. 388 del 2000, di conversione del d.l. n. 138 del 2002, presentate nella vigenza dello stesso, si applica la disciplina contemplata dal decreto, mentre per quelle successive opera la regolamentazione, di carattere innovativo sotto diversi aspetti, introdotta dalla legge di conversione).

Corte di Cassazione, Sez. 5, Ordinanza n. 30246 del 22/11/2018

Accedi

Online ora

618 visitatori e 4 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile