elezioni - impugnazioni e ricorsi - competenza e giurisdizione – Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 16898 del 25/07/2006

Consiglio regionale - Ineleggibilità o decadenza di amministratore di società interamente partecipata dalla Regione - Questione - Giurisdizione del giudice ordinario - Devoluzione. Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 16898 del 25/07/2006

La controversia concernente l'eleggibilità a consigliere regionale ovvero la decadenza da tale carica di un amministratore di una società interamente partecipata dalla Regione è devoluta alla giurisdizione del giudice ordinario.

Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 16898 del 25/07/2006

Stampa