Donazione - rimuneratoria - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 19578 del 30/09/2016

Donazione rimuneratoria ed obbligazioni naturali - Criterio discretivo.

La liberalità fatta per riconoscenza nei confronti del beneficiario (cd. donazione rimuneratoria) differisce dall'obbligazione naturale ex art. 2034, comma 1, c.c., la cui sussistenza postula una duplice indagine, finalizzata ad accertare se ricorra un dovere morale o sociale, in rapporto alla valutazione corrente nella società, e se tale dovere sia stato spontaneamente adempiuto con una prestazione avente carattere di proporzionalità ed adeguatezza in relazione a tutte le circostanze del caso.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 19578 del 30/09/2016

 

Stampa Email

eBook - manuali

Donazione - rimuneratoria - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 19578 del 30/09/2016 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Donazione - rimuneratoria - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 19578 del 30/09/2016 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati