Divisione ereditaria - operazioni divisionali - retratto successorio - in genere

Divisione - divisione ereditaria - operazioni divisionali - retratto successorio - in genere - Alienazione di quota effettuata dal successore a titolo universale del coerede - Soggezione a retratto - Esclusione - Fondamento.

L'alienazione di quota effettuata non dal coerede, compartecipe della comunione ereditaria, bensì dal suo successore a titolo universale, non è passibile di retratto successorio, giacché tale istituto costituisce una deroga alla libera disponibilità della quota in costanza di comunione e, pertanto, la relativa previsione va intesa in senso letterale, non potendo il diritto in questione essere esercitato da o verso soggetti diversi dai primi coeredi.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 1654 del 22/01/2019

 

Stampa Email

eBook - manuali

Divisione ereditaria - operazioni divisionali - retratto successorio - in genere - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Divisione ereditaria - operazioni divisionali - retratto successorio - in genere - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati