Processo equo - termine ragionevole - in genere -equa riparazione

Convenzione europea dei diritti dell'uomo e delle liberta' fondamentali - processo equo - termine ragionevole - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 7 del 03/01/2019

Equa riparazione - Procedure esecutive individuali e concorsuali - Tempi impiegati per la risoluzione di vicende parallele o incidentali - Computo nella durata complessiva della procedura - Necessità - Tempi di definizione dei reclami e delle successive impugnazioni - Inclusione - Fondamento.

In tema di equa riparazione per irragionevole durata del processo, nella durata complessiva delle procedure esecutive, individuali o concorsuali, devono essere inclusi anche i tempi impiegati per la definizione di vicende processuali parallele o incidentali, irrilevante essendo la natura cognitiva od esecutiva del rimedio azionato. Pertanto, in tale durata devono essere computati pure i reclami e le successive impugnazioni, poiché tutti ineriscono all'unico processo di esecuzione.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 7 del 03/01/2019

Cod_Proc_Civ_art_553, Cod_Proc_Civ_art_630, Cod_Proc_Civ_art_615, Cod_Proc_Civ_art_617

Stampa