• Banca Dati
  • Giurisprudenza (Cassazione - Consiglio nazionale forense)
  • Massime catalogate per materie/argomenti
  • Contratti in genere
  • contratti in genere - rappresentanza - volontaria (procura) - procura (rapporto col mandato "ad negotia") - forma Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 10860 del 07/05/2018

contratti in genere - rappresentanza - volontaria (procura) - procura (rapporto col mandato "ad negotia") - forma Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 10860 del 07/05/2018

Diffida ad adempiere - Intimazione a mezzo procuratore - Allegazione della procura scritta alla diffida - Necessità - Esclusione - Conoscenza della procura con altri mezzi - Sufficienza - Diritto ad ottenere copia - Sussistenza.

In tema di diffida ad adempiere intimata da un procuratore, la necessità che la relativa procura abbia forma scritta agli effetti risolutivi di cui all'art. 1454 c.c. non implica la sua allegazione alla diffida medesima, essendo sufficiente che tale procura sia portata a conoscenza del debitore con mezzi idonei, salvo il diritto dell'intimato a farsene rilasciare copia ai sensi dell'art. 1393 c.c.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 10860 del 07/05/2018

RAPPRESENTANZA

CONTRATTI

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati