Contratti in genere - scioglimento del contratto - risoluzione del contratto per inadempimento Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 25736 del 30/10/2017

Rapporto tra domanda di adempimento e domanda di risoluzione - imputabilità dell'inadempimento, colpa o dolo - diffida ad adempiere - Diffida ad adempiere in misura superiore al dovuto - Idoneità agli effetti della risoluzione di diritto del contratto - Esclusione.

Non determina la risoluzione di diritto del contratto, ai sensi dell'art. 1454 c.c., la diffida con la quale un contraente intimi all'altro di adempiere la prestazione in misura superiore al dovuto.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 25736 del 30/10/2017

RISOLUZIONE DEL CONTRATTO

CONTRATTI

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati