Contratti in genere - requisiti (elementi del contratto) - oggetto - determinabilità - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11237 del 31/05/2016

Contratto preliminare di vendita immobiliare - Indicazione dei dati catastali - Necessità - Esclusione.

Il requisito della determinatezza o determinabilità dell'oggetto di un preliminare di vendita di immobile non postula la specificazione dei dati catastali, trattandosi di indicazione rilevante ai fini della trascrizione, ma non indispensabile per la sicura identificazione del bene, evincibile anche da altri dati.

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11237 del 31/05/2016

 

Stampa