concorrenza (diritto civile) - sleale - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22332 del 22/10/2014

Presupposti - Comunanza di clientela - Verifica in chiave dinamica - Necessità - Sussistenza. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22332 del 22/10/2014


In tema di concorrenza sleale tra due o più imprenditori, presupposto indefettibile dell'illecito è la comunanza di clientela, la cui sussistenza va verificata anche in una prospettiva potenziale, dovendosi esaminare se l'attività di cui si tratta, considerata nella sua naturale dinamicità, consenta di configurare, quale esito di mercato fisiologico e prevedibile, sul piano temporale e geografico, e quindi su quello merceologico, l'offerta dei medesimi prodotti, ovvero di prodotti affini e succedanei rispetto a quelli offerti dal soggetto che lamenta la concorrenza sleale.
Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22332 del 22/10/2014

Stampa Email

eBook - manuali

concorrenza (diritto civile) - sleale - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22332 del 22/10/2014 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

concorrenza (diritto civile) - sleale - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22332 del 22/10/2014 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati