Competenza civile - "ius superveniens" – Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 7761 del 19/05/2003

Soppressione dell'ufficio del Pretore - Cause pendenti per le quali non siano state ancora precisate le conclusioni - Sopravvenienza della competenza del Tribunale.

La prosecuzione dei giudizi pendenti dinanzi ai soppressi uffici di pretura, nei quali non fossero state ancora precisate le conclusioni, è disciplinata dall'art. 132, commi secondo e terzo, del D.Lgs. 19 febbraio 1998, n. 51, in base ai quali i giudizi sarebbero proseguiti, a partire dalla prima udienza successiva già fissata, in tribunale dinanzi al medesimo magistrato precedentemente designato, salva l'applicazione dell'art. 174, secondo comma, del codice di procedura civile.

Corte Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 7761 del 19/05/2003

 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati