Avvocato e procuratore - onorari - tariffe professionali - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 21133 del 12/09/2017

Onorari di avvocato in materia penale - Partecipazione ad udienze istruttorie - Applicazione della maggiorazione dell'onorario prevista dalla tariffa - Necessità - Partecipazione silente dell'avvocato all'udienza - Irrilevanza.

All'avvocato che, in un procedimento penale, abbia partecipato ad udienze in cui siano state svolte attività istruttorie o difensive, spetta l'integrazione dell'onorario prevista dal punto 6.2 della Tabella C della tariffa approvata con d.m. n. 127 del 2004, anche se in quelle udienze detto avvocato non abbia preso la parola o abbia passivamente assistito alle attività svolte dalle altre parti, potendo tale partecipazione silente costituire una scelta consapevole, compiuta per il miglior esercizio, nel caso concreto, del diritto di difesa.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 21133 del 12/09/2017

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati