• Banca Dati
  • Giurisprudenza (Cassazione - Consiglio nazionale forense)
  • Massime catalogate per materie/argomenti
  • Acque pubbliche
  • Acque - acque pubbliche - pubblica amministrazione (poteri responsabilita') - polizia delle acque - tutela e sanzioni - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 8364 del 29/04/2020 (Rv. 657643 - 01)

Acque - acque pubbliche - pubblica amministrazione (poteri responsabilita') - polizia delle acque - tutela e sanzioni - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 8364 del 29/04/2020 (Rv. 657643 - 01)

Illeciti amministrativi in materia ambientale – Accertamento effettuato dalla Provincia – Incompetenza assoluta rilevabile d’ufficio – Esclusione – Fattispecie.

In materia di illeciti ambientali, qualora l'accertamento e l'irrogazione delle relative sanzioni siano stati effettuati dalla Provincia in luogo della regione viene in evidenza un vizio di incompetenza assoluta solo se l'atto emesso concerne una materia del tutto estranea alla sfera degli interessi pubblici attribuiti alla cura dell'amministrazione cui l'organo emittente appartiene. (Nel caso di specie la S.C. ha ravvisato un'incompetenza solo relativa, spettando all'epoca dei fatti alla Provincia, ai sensi del d.lgs. n. 152 del 2006, il potere di rilascio delle autorizzazioni di scarichi idrici).

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 8364 del 29/04/2020 (Rv. 657643 - 01)

Stampa Email

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati