147. (Tempo delle notificazioni)

Codice di procedura civile Libro primo: DISPOSIZIONI GENERALI Titolo VI: DEGLI ATTI PROCESSUALI Capo I: DELLE FORME DEGLI ATTI E DEI PROVVEDIMENTI Sezione I: DEGLI ATTI IN GENERALE Sezione II: DELLE UDIENZE Sezione III: DEI PROVVEDIMENTI - Sezione IV: DELLE COMUNICAZIONI E DELLE NOTIFICAZIONI 147. (1) (Tempo delle notificazioni)

articolo vigente

Articolo vigente

Art. 147. (Tempo delle notificazioni)

Le notificazioni non possono farsi prima delle ore 7 e dopo le ore 21. 

modifiche - note

COMMENTI


La L. 28 dicembre 2005, n. 263 come modificata dal D.L. 30 dicembre 2005, n. 273 convertito, con modificazioni, dalla L. 23 febbraio 2006, n. 51 ha disposto (con l'art. 2, comma 4) che " Le disposizioni dei commi 1, 2 e 3 entrano in vigore il 1° marzo 2006 e si applicano ai procedimenti instaurati successivamente a tale data di entrata in vigore.".
---------------
Il D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, come modificato dall'art. 45-bis, comma 2, lettera b) del D.L. 24 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni dalla L. 11 agosto 2014, n. 114, ha disposto (con l'art. 16-septies) che "La disposizione dell'articolo 147 del codice di procedura civile si applica anche alle notificazioni eseguite con modalita' telematiche. Quando e' eseguita dopo le ore 21, la notificazione si considera perfezionata alle ore 7 del giorno successivo".
--------------
Successivamente la Corte Costituzionale, con sentenza 19 marzo - 9 aprile 2019, n. 75 (in G.U. 1ª s.s. 17/04/2019, n. 16), ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale dell'art. 16-septies del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, (che ha modificato il presente articolo) "nella parte in cui prevede che la notifica eseguita con modalita' telematiche la cui ricevuta di accettazione e' generata dopo le ore 21 ed entro le ore 24 si perfeziona per il notificante alle ore 7 del giorno successivo, anziche' al momento di generazione della predetta ricevuta".

articolo previgente

PRECEDENTE FORMULAZIONE

la giurisprudenza 

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo i primo cento documenti di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI  per continuare la visualizzazione di altri documenti).

La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile anche attivare la ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca" il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

Procedimento civile - notificazione – Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 4712 del 21/02/2020 (Rv. 657243 - 01)Procedimento civile - notificazione – Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 4712 del 21/02/2020 (Rv. 657243 - 01)
Procedimento civile
Notificazione con modalità telematiche - Perfezionamento per il notificante - Generazione della ricevuta di accettazione - Principio di scissione degli effetti - Applicabilità...
Procedimento civile - notificazione - in genere - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 21445 del 30/08/2018Procedimento civile - notificazione - in genere - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 21445 del 30/08/2018
Notificazione
Notifica con modalità telematiche - Termini - Fattispecie...
Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - apertura (dichiarazione) di fallimento - procedimento - audizione dell'imprenditore - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 16864 del 26/06/2018 (Rv. 649541 - 01)Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - apertura (dichiarazione) di fallimento - procedimento - audizione dell'imprenditore - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 16864 del 26/06/2018 (Rv. 649541 - 01)
Fallimento - procedure concorsuali
Fallimento - Società di persone - Notificazione del ricorso e del decreto ex art. 15 l.fall. - Notifica a mezzo posta al socio illimitatamente responsabile, anche in qualità di rappresentante della società - Validità sia nei confronti del socio che...
Procedimento civile - notificazione - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 21915 del 21/09/2017Procedimento civile - notificazione - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 21915 del 21/09/2017
Notificazione
Principio della scissione degli effetti della notificazione per il notificato e il notificante - Inapplicabilità in riferimento all'art. 147 c.p.c., richiamato dall'art. 16 septies del d.l. n.179 del 2012 conv. con modif., in l. n. 221 del 2012 -...
Procedimento civile - notificazione - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 8886 del 04/05/2016Procedimento civile - notificazione - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 8886 del 04/05/2016
Notificazione
Art. 16 septies del d.l. n. 179 del 2012 - Scissione degli effetti per il notificato e il notificante - Esclusione - Fattispecie...
Procedimento civile - notificazione - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 22995 del 29/10/2014Procedimento civile - notificazione - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 22995 del 29/10/2014
Notificazione
Notificazione - Tempestiva consegna dell'atto ad ufficiale giudiziario incompetente - Ricezione dell'atto da parte del destinatario, in data non tempestiva - Tardività della notificazione - Esclusione - Fondamento...
Notificazione - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 22995 del 29/10/2014Notificazione - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 22995 del 29/10/2014
Notificazione
Notificazione - Tempestiva consegna dell'atto ad ufficiale giudiziario incompetente - Ricezione dell'atto da parte del destinatario, in data non tempestiva - Tardività della notificazione - Esclusione - Fondamento...
notificazione - in genere – corte di cassazione sez. 1, sentenza n. 22995 del 29/10/2014notificazione - in genere – corte di cassazione sez. 1, sentenza n. 22995 del 29/10/2014
Notificazione
Notificazione - Tempestiva consegna dell'atto ad ufficiale giudiziario incompetente - Ricezione dell'atto da parte del destinatario, in data non tempestiva - Tardività della notificazione - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione Sez. 1,...
Giurisdizione civile - regolamento di giurisdizione - Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza interlocutoria n. 8036 del 08/04/2011Giurisdizione civile - regolamento di giurisdizione - Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza interlocutoria n. 8036 del 08/04/2011
Giurisdizione civile
Regolamento di giurisdizione d'ufficio introdotto dall'art. 59 l. n. 69 del 2009 - Ordinanza fuori udienza - Comunicazione alle parti - Necessità - Fondamento - Fattispecie...

___________________________________________________________

Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

CODICE PROCEDURA CIVILE

FORME

Stampa