013. (Cause relative a prestazioni alimentari e a rendite)

Codice di procedura civile Libro primo: DISPOSIZIONI GENERALI Titolo I: DEGLI ORGANI GIUDIZIARI Capo I: DEL GIUDICE Sezione I: DELLA GIURISDIZIONE E DELLA COMPETENZA IN GENERALE Sezione II: DELLA COMPETENZA PER MATERIA E VALORE 13. (Cause relative a prestazioni alimentari e a rendite)

articolo vigente

Articolo vigente

Art. 13. (Cause relative a prestazioni alimentari e a rendite) 

I. Nelle cause per prestazioni alimentari periodiche, se il titolo è controverso, il valore si determina in base all'ammontare delle somme dovute per due anni.

II. Nelle cause relative a rendite perpetue, se il titolo è controverso, il valore si determina cumulando venti annualità; nelle cause relative a rendite temporanee o vitalizie, cumulando le annualità domandate fino a un massimo di dieci.

III. Le regole del comma precedente si applicano anche per determinare il valore delle cause relative al diritto del concedente.

modifiche - note

COMMENTI

articolo previgente

PRECEDENTE FORMULAZIONE

la giurisprudenza 

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo i primo cento documenti di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI  per continuare la visualizzazione di altri documenti).

La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile anche attivare la ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca" il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

Previdenza (assicurazioni sociali) - controversie - procedimento - spese giudiziali - Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 10454 del 21/05/2015Previdenza (assicurazioni sociali) - controversie - procedimento - spese giudiziali - Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 10454 del 21/05/2015
Controversie relative a prestazioni assistenziali - Valore ai fini delle spese di giudizio - Determinazione - Criterio ex art. 13, primo comma, cod. proc. civ. - Applicazione - Necessità - Fondamento. Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 10454 del 21/05/2015...
Previdenza (assicurazioni sociali) - controversie - procedimento - spese giudiziali - Corte di Cassazione Sez. 6 - L, Ordinanza n. 15656 del 18/09/2012Previdenza (assicurazioni sociali) - controversie - procedimento - spese giudiziali - Corte di Cassazione Sez. 6 - L, Ordinanza n. 15656 del 18/09/2012
Determinazione degli onorari e dei diritti spettanti al difensore - Criteri - Valori della causa - Riferimento all'art. 13 cod. proc. civ. - Necessità - Fondamento...
Previdenza (assicurazioni sociali) - controversie - procedimento - spese giudiziali – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2148 del 31/01/2011Previdenza (assicurazioni sociali) - controversie - procedimento - spese giudiziali – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2148 del 31/01/2011
Determinazione degli onorari e dei diritti spettanti al difensore - Criteri - Valori della causa - Riferimento all'art. 13 cod. proc. civ. - Necessità - Fondamento...
Esecuzione forzata - competenza - per valore - opposizione all'esecuzione ex art 615 - Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 9784 del 24/04/2009Esecuzione forzata - competenza - per valore - opposizione all'esecuzione ex art 615 - Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 9784 del 24/04/2009
Opposizione a precetto - Competenza per valore - Determinazione - Con riferimento alla somma precettata nella sua interezza - Necessità - Fattispecie...

___________________________________________________________


Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Codice di procedura civile

giurisdizione e competenza

Stampa