1243. Compensazione legale e giudiziale

Codice Civile Libro Quarto: DELLE OBBLIGAZIONI Titolo I: DELLE OBBLIGAZIONI IN GENERALE Capo IV: DEI MODI DI ESTINZIONE DELLE OBBLIGAZIONI DIVERSI DELL'ADEMPIMENTO Sezione I: DELLA NOVAZIONE Sezione II: DELLA REMISSIONE Sezione III: DELLA COMPENSAZIONE Art.1243. Compensazione legale e giudiziale.

Art. 1243. Compensazione legale e giudiziale.

1. La compensazione si verifica solo tra due debiti che hanno per oggetto una somma di danaro o una quantità di cose fungibili dello stesso genere e che sono ugualmente liquidi ed esigibili.

2. Se il debito opposto in compensazione non è liquido ma è di facile e pronta liquidazione, il giudice può dichiarare la compensazione per la parte del debito che riconosce esistente, e può anche sospendere la condanna per il credito liquido fino all'accertamento del credito opposto in compensazione.

________________________________________________________

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo le prime cento massime della Cassazione di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI alla fine delle 100 massime per continuare la visualizzazione).

La visualizzazione delle massime può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile attivare una ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca".

1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - effetti - per i creditori - debiti pecuniari - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9528 del 04/04/2019 (Rv. 653688 - 01)
Compensazione - Fallimento - Terzo cessionario del credito nei confronti del fallito e suo debitore - Compensazione – Condizioni  Il terzo "in bonis" non può eccepire, ex art. 56, comma 2, l.fall., la compensazione tra un proprio debito verso il fallito con un credito, scaduto anteriormente alla dichiarazione di fallimento, di cui, però, il primo sia divenuto titolare, per atto di cessione tra vivi, dopo l'apertura del concorso. Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9528 del 04/...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - Effetti - per i creditori - debiti pecuniari - compensazione - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9528 del 04/04/2019 (Rv. 653688 - 01)
Fallimento - Terzo cessionario del credito nei confronti del fallito e suo debitore - Compensazione - Condizioni. Il terzo "in bonis" non può eccepire, ex art. 56, comma 2, l.fall., la compensazione tra un proprio debito verso il fallito con un credito, scaduto anteriormente alla dichiarazione di fallimento, di cui, però, il primo sia divenuto titolare, per atto di cessione tra vivi, dopo l'apertura del concorso. Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9528 del 04/04/2019 (Rv. 653688 -...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - effetti - per i creditori - debiti pecuniari - compensazione Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9528 del 04/04/2019 (Rv. 653688 - 01)
Fallimento - Terzo cessionario del credito nei confronti del fallito e suo debitore - Compensazione - Condizioni. Il terzo "in bonis" non può eccepire, ex art. 56, comma 2, l.fall., la compensazione tra un proprio debito verso il fallito con un credito, scaduto anteriormente alla dichiarazione di fallimento, di cui, però, il primo sia divenuto titolare, per atto di cessione tra vivi, dopo l'apertura del concorso. Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 9528 del 04/04/2019 (Rv. 653688 -...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Estinzione dell'obbligazione - compensazione - casi in cui la compensazione non si verifica - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 4313 del 14/02/2019
Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione - casi in cui la compensazione non si verifica - Contestazione del controcredito in separato giudizio ancora pendente - Compensazione legale e giudiziale - Esclusione - Fondamento - Fattispecie. La compensazione, legale o giudiziale, rimane impedita tutte le volte in cui il credito opposto in compensazione sia stato ritualmente contestato in diverso giudizio non ancora definito, risultando a tal fine irrilevante l'eventuale...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Estinzione dell'obbligazione - compensazione - eccezione di compensazione – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 2970 del 31/01/2019
Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione - eccezione di compensazione – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 2970 del 31/01/2019 Proposizione in via subordinata rispetto all’eccezione di prescrizione presuntiva - Conseguenze - Fondamento. L'eccezione di compensazione dedotta in via subordinata determina il rigetto di quella di prescrizione presuntiva proposta in via principale in quanto costituisce implicita ammissione dell'esistenza del debito. Corte di...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Intermediazione finanziaria - Domanda di risoluzione per inadempimento del contratto proposta dall'investitore – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 2661 del 30/01/2019
Contratti di borsa - Intermediazione finanziaria - Domanda di risoluzione per inadempimento del contratto proposta dall'investitore – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 2661 del 30/01/2019 Accoglimento - Conseguenze - Reciproci obblighi restitutori - Restituzione del capitale investito da parte dell'intermediario - Restituzione dei titoli e del valore delle cedole da parte dell’investitore - Compensazione - Ammissibilità - Fattispecie. Quando sia dichiarata la risoluzione del contratto...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Previdenza (assicurazioni sociali) - contributi assicurativi - sgravi (benefici, esenzioni, agevolazioni) - Corte di Cassazione Sez. L - , Ordinanza n. 16678 del 06/07/2017
Sgravi contributivi previdenziali a favore delle imprese operanti nella Regione Abruzzo - Termine di fruizione - Proroga a mezzo dei d.m. 27 dicembre 1997 e 5 agosto 1998 - Annullamento di detti decreti da parte del giudice amministrativo - Diritto agli sgravi - Cessazione - Normativa comunitaria - Rispondenza - Irrilevanza - Fondamento. In materia di sgravi contributivi a favore delle imprese operanti nella Regione Abruzzo, la possibilità di fruire del beneficio oltre il termine del 30...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Fallimento - effetti per i creditori - debiti pecuniari – compensazione. Corte di Cassazione Sez. Sez. 3, Sentenza n. 21784 del 27/10/2015
Crediti verso la curatela fallimentare - Compensazione - Anteriorità, rispetto al fallimento, del fatto generatore della pretesa creditoria - Necessità - Accertamento successivo del credito - Irrilevanza. Corte di Cassazione Sez. Sez. 3, Sentenza n. 21784 del 27/10/2015 La compensazione nel fallimento è ammessa anche quando il controcredito del debitore del fallimento divenga liquido e esigibile dopo il fallimento, purché il fatto genetico della obbligazione sia anteriore alla relativa...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione – Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 16800 del 13/08/2015
Crediti e debiti originati da un unico rapporto - Compensazione atecnica - Configurabilità - Domanda riconvenzionale od eccezione di compensazione - Proposizione - Necessità - Esclusione - Fattispecie in tema di locazione. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 16800 del 13/08/2015 In caso di crediti originati da un unico rapporto, la cui identità non è esclusa dal fatto che uno di essi abbia natura risarcitoria, derivando da inadempimento, è configurabile la cd. compensazione atecnica, nel...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione – legale - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22324 del 22/10/2014
Compensazione legale - Disciplina - Operatività di diritto - Sussistenza - Condizioni. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 22324 del 22/10/2014 La compensazione legale, a differenza di quella giudiziale, opera di diritto per effetto della sola coesistenza dei debiti, sicché la sentenza che la accerti è meramente dichiarativa di un effetto estintivo già verificatosi e questo automatismo non resta escluso dal fatto che la compensazione non possa essere rilevata di ufficio, ma debba essere...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10esecuzione forzata - pignoramento - effetti - estinzione del credito pignorato - Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 10683 del 15/05/2014
Art. 2917 cod. civ. - Compensazione legale successiva al pignoramento - Inopponibilità nei confronti del creditore pignorante. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 10683 del 15/05/2014 L'art 2917 cod. civ., ai sensi del quale l'estinzione del credito pignorato per cause verificatesi in epoca successiva al pignoramento non ha effetto in pregiudizio dei creditori, non si riferisce soltanto ai fatti volontari (quali il pagamento, la novazione, la rimessione), ma a qualunque causa estintiva,...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione - giudiziale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 23573 del 17/10/2013
Credito da accertarsi in un separato giudizio, ancora - Compensazione - Ammissibilità - Conseguenze - Pendenza dei giudizi innanzi allo stesso ufficio giudiziario - Riunione di cause - Pendenza innanzi a giudici diversi - Pronuncia di condanna con riserva e sospensione del giudizio - Sussistenza. La circostanza che l'accertamento di un credito risulti "sub iudice" non è di ostacolo alla possibilità che il titolare lo opponga in compensazione al credito fatto valere in un diverso giudizio dal...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione - giudiziale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 18775 del 26/09/2005
Operatività - Requisiti - Sindacabilità in cassazione - Limiti.  La compensazione giudiziale può essere disposta dal giudice solo se il credito illiquido opposto in compensazione sia di pronta e facile liquidazione ; la verifica della sussistenza di tale requisito, risolvendosi in una valutazione di fatto, è incensurabile in sede di legittimità se congruamente motivata. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 18775 del 26/09/2005  ...
1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo freccia_27_10Procedimento civile - domanda giudiziale - riconvenzionale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 157 del 05/01/2005
Compensazione - Credito di non facile e pronta liquidazione - Obbligo del giudice di decidere - Condizioni - Eventuale ricorso al criterio equitativo - Conseguenze.  Il giudice deve decidere sul credito opposto in compensazione anche allorchè non sia di facile e pronta liquidazione, se fatto valere con domanda riconvenzionale e non eccedente la sua competenza per materia o valore; tuttavia, ove nella compensazione ricorra al criterio equitativo di cui agli articoli 1226 e 2056 del cod. civ...

________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa Email

eBook - manuali

1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

1243. Compensazione legale e giudiziale - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati