0129.2 bis.Responsabilità del coniuge in mala fede e del terzo.

Codice Civile Libro Primo: DELLE PERSONE E DELLA FAMIGLIA Titolo VI: DEL MATRIMONIO Capo III: DEL MATRIMONIO CELEBRATO DAVANTI ALL'UFFICIALE DELLO STATO CIVILE Sezione I: DELLE CONDIZIONI NECESSARIE PER CONTRARRE MATRIMONIOelle condizioni necessarie per contrarre matrimonio Sezione II:Delle formalità preliminari del matrimonio Sezione III:Delle opposizioni al matrimonio Sezione IV:Della Celebrazione del matrimonio Sezione V: Del matrimonio dei cittadini in paese straniero e degli stranieri nella Repubblica Sezione VI:Della nullità del matrimonio Art.129-bis.Responsabilità del coniuge in mala fede e del terzo.

Art. 129-bis.Responsabilità del coniuge in mala fede e del terzo.

1. Il coniuge al quale sia imputabile la nullità del matrimonio, è tenuto a corrispondere all'altro coniuge in buona fede, qualora il matrimonio sia annullato, una congrua indennità, anche in mancanza di prova del danno sofferto. L'indennità deve comunque comprendere una somma corrispondente al mantenimento per tre anni. E' tenuto altresì a prestare gli alimenti al coniuge in buona fede, sempre che non vi siano altri obbligati.

2. Il terzo al quale sia imputabile la nullità del matrimonio è tenuto a corrispondere al coniuge in buona fede, se il matrimonio è annullato, l'indennità prevista nel comma precedente.

3. In ogni caso il terzo che abbia concorso con uno dei coniugi nel determinare la nullità del matrimonio è solidalmente responsabile con lo stesso per il pagamento dell'indennità.

________________________________________________________

________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa Email

eBook - manuali

0129.2 bis.Responsabilità del coniuge in mala fede e del terzo. - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

0129.2 bis.Responsabilità del coniuge in mala fede e del terzo. - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati