0019. Limitazioni del potere di rappresentanza

Codice Civile Libro Primo: DELLE PERSONE E DELLA FAMIGLIA Titolo II: DELLE PERSONE GIURIDICHE Capo II: DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE FONDAZIONI Art.19. Limitazioni del potere di rappresentanza.

articolo vigente

Articolo vigente

Art. 19. Limitazioni del potere di rappresentanza

1. Le limitazioni del potere di rappresentanza, che non risultano dal registro indicato nell'articolo 33, non possono essere opposte ai terzi, salvo che si provi che essi ne erano a conoscenza.

modifiche - note

COMMENTI

articolo previgente

PRECEDENTE FORMULAZIONE

la giurisprudenza 

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo i primo cento documenti di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI  per continuare la visualizzazione di altri documenti).

La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile anche attivare la ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca" il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

Associazioni e fondazioni - associazioni riconosciute - amministratori - rappresentanza – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 13774 del 17/06/2014Associazioni e fondazioni - associazioni riconosciute - amministratori - rappresentanza – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 13774 del 17/06/2014
Vicepresidente vicario - Potere di sostituzione del presidente - Esercizio in conformità alle previsioni dello statuto - Presunzione di potere rappresentativo - Sussistenza - Conseguenze...
Competenza civile - connessione di cause - cumulo soggettivo – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11314 del 10/05/2010Competenza civile - connessione di cause - cumulo soggettivo – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11314 del 10/05/2010
Spostamento della competenza per territorio - Limiti - Domanda artificiosamente preordinata a tale scopo - Configurabilità - Condizioni - Fattispecie in tema di azione proposta contro il socio fiduciario ai sensi dell'art. 2932 cod. civ...
competenza civile - connessione di cause - cumulo soggettivo – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 11314 del 10/05/2010competenza civile - connessione di cause - cumulo soggettivo – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 11314 del 10/05/2010
Spostamento della competenza per territorio - Limiti - Domanda artificiosamente preordinata a tale scopo - Configurabilità - Condizioni - Fattispecie in tema di azione proposta contro il socio fiduciario ai sensi dell'art. 2932 cod. civ...
Procedimento civile - notificazione - in genere – Corte di Cassazione, Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009Procedimento civile - notificazione - in genere – Corte di Cassazione, Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009
Notifiche alle società non aventi personalità giuridica - Luogo principale - Sede ove la società svolga attività continuativa - Scioglimento della società - Inapplicabilità del criterio - Conseguenze - Utilizzo immediato delle forme sussidiarie di notifica - Legittimità...
notificazione - Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009notificazione - Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009
Notifiche alle società non aventi personalità giuridica - Luogo principale - Sede ove la società svolga attività continuativa - Scioglimento della società - Inapplicabilità del criterio - Conseguenze - Utilizzo immediato delle forme sussidiarie di notifica - Legittimità...
notificazione - in genere – Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009notificazione - in genere – Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009
Notifiche alle società non aventi personalità giuridica - Luogo principale - Sede ove la società svolga attività continuativa - Scioglimento della società - Inapplicabilità del criterio - Conseguenze - Utilizzo immediato delle forme sussidiarie di notifica - Legittimità. Corte di Cassazione Sez. L, Ordinanza n. 27112 del 23/12/2009...
Consorzi (nozione, caratteri, distinzioni) competenza per territorio - soci e condomini – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 2960 del 14/02/2005Consorzi (nozione, caratteri, distinzioni) competenza per territorio - soci e condomini – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 2960 del 14/02/2005
Consorzi costituiti fra proprietari - Natura - Disciplina del condominio - Applicabilità - Limiti - Controversie fra soci e consorzio - Competenza per territorio - Foro di cui all'art. 23 cod. proc.civ. - Applicabilità - Esclusione - Fondamento...
Consorzi - in genere (nozione, caratteri, distinzioni) - In genere - Competenza civile - competenza per territorio - soci e condomini -  Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 2960 del 14/02/2005Consorzi - in genere (nozione, caratteri, distinzioni) - In genere - Competenza civile - competenza per territorio - soci e condomini - Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 2960 del 14/02/2005
Consorzi costituiti fra proprietari - Natura - Disciplina del condominio - Applicabilità - Limiti - Controversie fra soci e consorzio - Competenza per territorio - Foro di cui all'art. 23 cod. proc.civ. - Applicabilità - Esclusione - Fondamento...
Competenza civile - competenza per territorio - soci e condomini – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 2960 del 14/02/2005Competenza civile - competenza per territorio - soci e condomini – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 2960 del 14/02/2005
Consorzi costituiti fra proprietari - Natura - Disciplina del condominio - Applicabilità - Limiti - Controversie fra soci e consorzio - Competenza per territorio - Foro di cui all'art. 23 cod. proc.civ. - Applicabilità - Esclusione - Fondamento...
Contratti in genere - rappresentanza - in genere - Contratto concluso dal rappresentante di una associazione non riconosciuta – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 7724 del 07/06/2000Contratti in genere - rappresentanza - in genere - Contratto concluso dal rappresentante di una associazione non riconosciuta – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 7724 del 07/06/2000
Limitazione del potere di rappresentanza per clausola statutaria - Applicazione analogica dell'art. 19 cod. civ. alle associazioni di fatto - Esclusione - Opponibilità al terzo contraente delle limitazioni statutarie e dei poteri rappresentativi - Ammissibilità - Conoscenza da parte del terzo di dette limitazioni - Necessità - Esclusione...
Associazioni e fondazioni - associazioni riconosciute – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 2965 del 09/04/1990Associazioni e fondazioni - associazioni riconosciute – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 2965 del 09/04/1990
Amministratori - rappresentanza - atti eccedente gli scopi dell'ente - opponibilità all'altro contraente - condizioni...
Credito - istituti o enti di credito - altre aziende di credito - filiali – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 292 del 23/01/1978Credito - istituti o enti di credito - altre aziende di credito - filiali – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 292 del 23/01/1978
Operazione bancaria effettuata dal direttore contro l'espresso divieto della banca - imputazione all'istituto - esclusione - limiti - idoneita dell'operazione a soddisfare gli interessi dell'ente - irrilevanza...
Persona giuridica - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4133 del 28/09/1977Persona giuridica - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4133 del 28/09/1977
Compimento di un atto, rientrante nella sfera di attivita di un ente, da parte di un soggetto, abilitato ad agire in nome di esso, senza la previa dichiarazione di tale qualita - presunzione di compimento dell'atto nell'ambito di quella abilitazione - configurabilita - superamento - condizioni...
Persona giuridica - associazioni riconosciute - amministratori - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 1756 del 18/05/1976Persona giuridica - associazioni riconosciute - amministratori - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 1756 del 18/05/1976
Organo collegiale di amministrazione - composizione non conforme alla legge ed allo statuto - membri mancanti - omessa integrazione - conseguenze - organo e deliberazioni - inesistenza - atti e contratti posti in essere dal rappresentante in esecuzione di deliberazioni inesistenti - nullita assoluta...

___________________________________________________________


Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa