divisione beni costituenti l'asse ereditario con edifici abusivi - Corte di Cassazione,  Sentenza n. 25021 del 07/10/2019 

Divisione ereditaria - presenza di edifici abusivi nell’asse ereditario – domanda giudiziale di divisione solo degli altri beni – ammissibilità – consenso degli altri condividendi – necessità - esclusione

Le Sezioni unite civili, decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno enunciato il seguente principio di diritto: «Allorquando tra i beni costituenti l'asse ereditario vi siano edifici abusivi, ogni coerede ha diritto, ai sensi all'art. 713, comma 1, c.c., di chiedere e ottenere lo scioglimento giudiziale della comunione ereditaria per l'intero complesso degli altri beni ereditari, con la sola esclusione degli edifici abusivi, anche ove non vi sia il consenso degli altri condividenti».

Corte di Cassazione,  Sentenza n. 25021 del 07/10/2019              

Dal sito web della Corte di cassazione

La sentenza integrale

http://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/25021_10_07_no-index.pdf 

Stampa Email

eBook - manuali

divisione beni costituenti l'asse ereditario con edifici abusivi - Corte di Cassazione,  Sentenza n. 25021 del 07/10/2019  - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

divisione beni costituenti l'asse ereditario con edifici abusivi - Corte di Cassazione,  Sentenza n. 25021 del 07/10/2019  - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati