Materia Stupefacenti - coltivazione della cannabis sativa

Materia Stupefacenti - coltivazione della cannabis sativa - Corte di Cassazione Sentenza n. 56737 ud. 27/11/2018 - deposito del 17/12/2018


La legge 2 dicembre 2016, n. 242, che stabilisce la liceità della coltivazione della cannabis sativa L per finalità espresse e tassative, non si riferisce anche alla commercializzazione dei prodotti di tale coltivazione - costituiti dalle inflorescenze ( Marijuana) e dalla resina ( Hashish) - e, pertanto, le condotte di detenzione illecita e cessione di tali derivati continuano ad essere sottoposte alla disciplina del d.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309, sempre che dette sostanze presentino un effetto drogante rilevabile.

Materia Stupefacenti

http://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/56737_12_2018_no-index.pdf 

Stampa Email

eBook - manuali

Materia Stupefacenti - coltivazione della cannabis sativa - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Materia Stupefacenti - coltivazione della cannabis sativa - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati