• Banca Dati
  • Attualità - news - commenti
  • Reato omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali – Corte di Cassazione, Sentenza n. 10424 ud. 18/01/2018

Reato omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali – Corte di Cassazione, Sentenza n. 10424 ud. 18/01/2018

modifiche apportate dal d.lgs. 15 gennaio 2016, n. 8 - nuova soglia di punibilità annua - determinazione dell'ammontare delle ritenute omesse - criteri - indicazione.

Le Sezioni Unite della Corte di cassazione hanno affermato che, in tema di omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei dipendenti, l’importo complessivo superiore ad euro 10.000 annui, rilevante ai fini del raggiungimento della soglia di punibilità, deve essere individuato con riferimento alle mensilità di scadenza dei versamenti contributivi (periodo 16 gennaio- 16 dicembre, relativo alle retribuzioni corrisposte, rispettivamente, nel dicembre dell’anno precedente e nel novembre dell’anno in corso).

Corte di Cassazione, Sentenza n. 10424 ud. 18/01/2018

http://www.cortedicassazione.it/cassazione-resources/resources/cms/documents/_10424-2018_no-index.pdf 

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati