• Banca Dati
  • Attualità - news - commenti

Attualità, news, commenti

Condominio - Avviso di comunicazione – ricezione tardiva –corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 24041 del 30 ottobre 2020 - commento

Avviso di comunicazione – ricezione tardiva – annullamento delibera - sussistenzaDelibera assembleare - corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 24041 del 30 ottobre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – sottotetto - domanda di accertamento proprietà esclusiva– corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 22935 del 21 ottobre 2020 - commento

Condominio – sottotetto - domanda di accertamento proprietà esclusiva – litisconsorzio necessario di tutti i condomini – sussiste - corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 22935 del 21 ottobre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Locazione commerciale – Sfratto per morosità  - Clausola automatica di aggiornamento del canone – Contestazione di nullità del patto da parte del conduttore - Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 22863 del 20 ottobre 2020.

 Accoglimento della domanda con sentenza riformata in appello – Pronuncia “ultra petita” – Inammissibilità del ricorso per cassazione - Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 22863 del 20 ottobre 2020, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

esclusa dalla preselezione indossava al polso un “Apple Watch serie 3” – mancanza nel bando di un espresso divieto di introdurre in aula smart watchs

l’Apple Watch 3 indossato il giorno della prova preselettiva non era idoneo a memorizzare e/o trasmettere dati, in quanto non <<dotato di propria connettività e (…) per poter ricevere notifiche da talune app presenti di default su di esso è necessario effettuare il “pairing” con un I-Phone che, ad ogni buon conto, si deve trovare a non più di 10 metri di distanza da esso e con una connessione attiva>>. Il Consiglio di Stato ha annullato il provvedimento espulsivo.

Esame avvocato – illegittima la correzione degli elaborati se non presente anche la componente docente - Tar Emilia Romagna Sentenza n. 00693/2020 del 02/11/2020

Nel caso di specie le operazioni di correzione sono state espletate dalla Sottocommissione nella composizione formata da n. 4 Avvocati e n. 1 Magistrato, con l’assenza, quindi, della componente docente prevista dalla norma. Va, quindi, disposto l'annullamento dell’atto impugnato e la rinnovazione della procedura a partire dalla necessaria nuova correzione degli elaborati scritti consegnati da parte ricorrente ad opera di una commissione d’esame che comprenda i componenti previsti dall’art. 47 citato.

Dlgs 147/2020 correttivo al codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza

DECRETO LEGISLATIVO 26 ottobre 2020, n. 147 Disposizioni integrative e correttive a norma dell'articolo 1, comma 1, della legge 8 marzo 2019, n. 20, al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155. (20G00167) (GUn.276 del 5-11-2020) Vigente al: 20-11-2020

Figlio maggiorenne non autosufficiente - Contributo per il mantenimento - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 17380 del 20/08/2020 

Famiglia - matrimonio - separazione personale dei coniugi - effetti - assegno di mantenimento - Figlio maggiorenne non autosufficiente - Contributo per il mantenimento - Legittimazione del coniuge convivente con il figlio maggiorenne - Ammissibilità - Integrazione del contraddittorio con il figlio 

Computo dei termini processuali mensili o annuali - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 17640 del 25/08/2020 

Procedimento civile - termini processuali - Computo dei termini processuali mensili o annuali - "Ex nominatione dierum" - Obbligatorietà - Periodo feriale - Sospensione dei termini - Computo - Criteri.

Condominio - Amministratore –revoca giudiziale – corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 23743 del 28 ottobre 2020 -  commento

Amministratore – revoca giudiziale – divieto di nuova nomina da parte dell’assemblea –fondamento -  corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n.  23743 del 28 ottobre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Opposizione ad esecuzione immobiliare promossa da una Banca per nullità di un mutuo fondiario azionato come titolo verso i mutuatari opponenti per anatocismo ed interessi usurari – Corte di Cassazione, sez. III, ordinanza n. 24791 del 5 novembre 2020.  

Chiamata in causa di una società cooperativa alla quale era stato ceduto il credito azionato -  Dichiarazione di inefficacia del pignoramento da parte del Tribunale, con condanna della banca a restituire agli opponenti una somma in ragione del ritenuto anatocismo. Sentenza confermata dalla Corte d’Appello – Ricorso per cassazione degli opponenti e controricorso delle altre due parti in causa - Cassazione, sez. III, ordinanza n. 24791 del 5 novembre 2020 a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Responsabilita' aggravata per lite temeraria - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 15333 del 17/07/2020 

Spese giudiziali civili - "ius superveniens" - responsabilita' aggravata - lite temeraria - Ricorso per cassazione - Contenuto - Violazione art. 366 c.p.c. - Responsabilità processuale aggravata - Sussistenza - Fattispecie.

Accordi di composizione della crisi da sovraindebitamento - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 17391 del 20/08/2020

Fallimento ed altre procedure concorsuali - Accordi di composizione della crisi da sovraindebitamento - Crediti prelatizi - Dilazione di pagamento ultrannuale - Ammissibilità - Condizioni - Fondamento - Fattispecie.

Intercettazione ambientale a mezzo di captatore informatico - Esecuzione all’estero Corte di Cassazione Sentenza n. 29362 ud. 22/07/2020 - deposito del 22/10/2020-

Rapporti giurisdizionali con autorità straniere-Intercettazione ambientale a mezzo di captatore informatico - Esecuzione all’estero a seguito di spostamento della persona intercettata - Rogatoria - Necessità - Esclusione.

Condominio – occupazione parte del vano condominiale - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 23119 del 22 ottobre 2020.  

Condominio – Azione giudiziaria di una condomina del piano terra che agisce nei confronti di altra condomina che aveva occupato parte del vano condominiale del piano terra per sentire dichiarare che l’androne scala è di proprietà di tutti i condomini, ai quali garantisce l’accesso nello stabile, con conseguente condanna della convenuta ad eliminare tutto quanto da lei allocato nelle scale - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 23119 del 22 ottobre 2020.  

Spese condominiali – giardino di proprietà esclusiva – corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 22573 del 16 ottobre 2020 -  commento

Immobile in condominio – giardino di proprietà esclusiva - abbattimento e sostituzione alberi di alto fusto – atto d’obbligo sottoscritto dal costruttore con il Comune ai fini della concessione edilizia –  imputabilità delle spese -    corte di cassazione, sez. 2, ordinanza  n.  22573 del 16 ottobre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

risarcimento del danno da diffamazione a mezzo social network - Facebook

Diffamazione a mezzo social network - Facebook - pagamento della somma equitativamente determinata in Euro 15.000 oltre alle spese di lite - Tribunale Ordinario di Vicenza Sentenza n. 1673 del 15/10/2020

Area già edificabile e poi assoggettata a vincolo di inedificabilità assoluta – Corte di Cassazione Sez. U., Sentenza n. 23902 del 29/10/2020

inserimento della stessa in un programma di “compensazione urbanistica” - assoggettamento ad ici – esclusione – fondamento. Corte di Cassazione Sez. U., Sentenza n. 23902 del 29/10/2020

impugnazioni civili - termine breve per impugnare – Corte di Cassazione Sez. U., Sentenza n. 20866 del 30/09/2020    

notifica della sentenza di primo grado nei confronti del procuratore della parte o della parte presso il suo procuratore – espressa menzione del procuratore quale destinatario - necessità - fondamento - notifica ad una pubblica amministrazione - elezione di domicilio dell’ente presso la propria sede - rappresentanza da parte di un avvocato facente parte dell’avvocatura interna dell’ente - notificazione della sentenza all’ente presso tale domicilio senza riferimento nominativo all’avvocato - inidoneità alla decorrenza del termine breve.

Disposizioni per l'esercizio dell'attività giurisdizionale. DECRETO-LEGGE 28 ottobre 2020, n. 137

DECRETO-LEGGE 28 ottobre 2020, n. 137 Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19. (20G00166) (GUn.269 del 28-10-2020) Vigente al: 29-10-2020  - Disposizioni per l'esercizio dell'attività giurisdizionale.

DECRETO-LEGGE 28 ottobre 2020, n. 137 Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19

DECRETO-LEGGE 28 ottobre 2020, n. 137 Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19. (20G00166) (GUn.269 del 28-10-2020) Vigente al: 29-10-2020

Avvocato - Sessione d'esame 2020 - Scheda di sintesi-

CHIARIMENTI in merito al versamento del contributo spese di euro 50,00 - Ministero della Giustizia - Avvocato - Sessione d'esame 2020 - Scheda di sintesi-

Utilizzabilità dei titoli esecutivi contenenti rilascio di formula esecutiva in formato telematico e firmata digitalmente dal cancelliere

Quesito al Ministero della Giustiziase “il titolo esecutivo munito di formula esecutiva rilasciata in formato telematico, firmata digitalmente dal cancelliere e conformata direttamente dal legale richiedente ai sensi della normativa vigente possa essere accettato e posto in esecuzione dall'Ufficio Unep’’.

Spese condominiali – Compravendita immobile – aggiudicazione forzata – corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 21860 del 9 ottobre 2020 -  commento

Compravendita immobile – aggiudicazione forzata –spese condominiali ordinarie e straordinarie – momento costitutivo dell’obbligazione - corte di cassazione, sez. 2, ordinanza  n.  21860 del 9 ottobre  2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio –  danni a proprietà esclusiva da bene comune – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 21366 del 06 ottobre 2020 -  commento

Condominio –  danni a proprietà esclusiva da bene comune – notifica appello da parte dell’assicurazione chiamata in manleva – mancato rispetto del “termine lungo” – inammissibilità del gravame -  corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n.  21366 del 06 ottobre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Contratto di fornitura - Domanda di risoluzione del contratto per mancata corresponsione del compenso

Contratto di fornitura – Pagamento da effettuarsi  in tre versamenti anticipati prima della consegna della merce, anch’essa da eseguirsi in tre soluzioni – Domanda di risoluzione del contratto per mancata corresponsione del compenso – Previsione di una garanzia bancaria a favore del compratore prima del versamento della somma pattuita – Domanda riconvenzionale del convenuto di risoluzione del contratto per inadempimento della controparte, che non aveva tempestivamente fornito la predetta garanzia - Mancata applicazione dell’art. 64 della Convenzione di Vienna sulla vendita internazionale di merci da parte della Corte d’Appello - Corte di Cassazione, sez. II., ordinanza n. 21834 del 5 ottobre 2020, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Condominio - Delibera assembleare – in generale – corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n. 21271 del 05 ottobre 2020 -  commento

Condominio – delibera - impugnativa per mancato invio del rendiconto prima dell’assemblea -     corte di cassazione, sez. 2, ordinanza  n.  21271 del 05 ottobre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Condominio – Ricorso di un condomino per la nomina dell’amministratore - Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 19835 del 22 settembre 2020.  

Rigetto della domanda per mancato raggiungimento del “quorum”  necessario per la nomina – Reclamo del ricorrente rigettato perché da anni esiste un amministratore regolarmente nominato con delibere assembleari non impugnate. Rigetto del reclamo e dichiarazione di inammissibilità del successivo ricorso per cassazione (nonché, nel merito, di rigetto sulla condanna alle spese) proposto dal ricorrente, con costituzione dell’amministratore del Condominio già nominato da tempo – Art. 13 della Corte Europea dei diritti dell’uomo (CEDU) - Cassazione, sez. VI, ordinanza n. 19835 del 22 settembre 2020 a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo che introduce disposizioni integrative e correttive al Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza - Consiglio dei Ministri del 18 Ottobre 2020

CODICE DELLE CRISI D’IMPRESA E DELL’INSOLVENZA

Disposizioni integrative e correttive a norma dell'articolo 1, comma 1, della legge 8 marzo 2019, n. 20, al decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante “Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155” (decreto legislativo – esame definitivo)

Locazione ad uso di attività di affittacamere da parte di condomino di unità immobiliare compresa in un condominio –- Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 21562 del 7 ottobre 2020.  

Violazione del regolamento condominiale - Azione giudiziale del Condominio nei confronti del condomino e del conduttore per la cessazione dell’attività e per il risarcimento del danno -  Accoglimento della domanda, con sentenza confermata dalla Corte d’Appello – Ricorso per cassazione della proprietaria e della conduttrice, dalla quale questa, in subordine, aveva chiesto di essere manlevata - Cassazione, sez. II, ordinanza n. 21562 del 7 ottobre 2020 a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Mediazione immobiliare – Richiesta di pagamento del corrispettivo (provvigione) relativo ad un contratto di locazione - Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza n. 21524 del 7 ottobre 2020.  

Opposizione al decreto ingiuntivo ottenuto dalla società mediatrice nei confronti del beneficiario del contratto - Accoglimento dell’opposizione con sentenza (confermata dalla Corte d’Appello) di revoca dell’ingiunzione – Ricorso per cassazione della ricorrente opposta e controricorso da parte dell’opponente - Cassazione, sez. II, ordinanza n. 21524 del 7 ottobre 2020 a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Superbonus 110% - requisiti e asseverazioni

news iconi due decreti ministeriali su modulistica e modalità di trasmissione dell’asseverazione agli organi competenti

Condominio Delibera assembleare  – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 19608 del 18 settembre 2020 -  commento

news iconCondominio –  leasing finanziario – utilizzatore - impugnativa di delibera assembleare legittimazione attiva – carenza  -    corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n.  19608 del 18 settembre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

condominio – Impugnativa di deliberazione assembleare – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 19714 del 21 settembre 2020 - commento

news iconImpugnativa di deliberazione assembleare - termine di decadenza inferiore a quello di legge – clausola regolamentare – nullità -  corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 19714 del 21 settembre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Illegittimità della notifica della cartella di pagamento eseguita ai sensi dell’art. 140 Cpc

news iconViolazione art. 26, comma 4, Dpr 602 del 29 settembre 1973 – A cura di: Carmelina De Luca, ex Odcec di Roma, Revisore dei Conti, Presidente del Comitato Class Action Ader.

Condominio – amministratore - – revoca giudiziaria - corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 15992 del 28 luglio 2020 - commento

Amministratore – revoca giudiziaria – giudizio di volontaria giurisdizione – ricorso in Cassazione - spese processuali – ammissibilità – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 15992 del 28 luglio 2020 - a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Spese condominiali – Compravendita immobile – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 18793 del 10 settembre 2020 -  commento

Compravendita immobile – lavori condominiali di manutenzione straordinaria -ripartizione  tra venditore ed acquirente - corte di cassazione, sez. 6, ordinanza  n.  18793 del 10 settembre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Locazione di un terreno per realizzare dalla società conduttrice un impianto di distribuzione carburanti –  - Corte di Cassazione, sez. III, sentenza n. 14243 dell’8 luglio 2020.  

Previsione di un canone fisso minimo, con ulteriore aggio a favore della locatrice, commisurato alla quantità di carburante immesso dalla conduttrice nei serbatoi del futuro impianto - Mancata realizzazione dell’impianto – Risoluzione del contratto con previsione dei clausola risolutiva espressa – Negozio atipico - Corte di Cassazione, sez. III, sentenza n. 14243 dell’8 luglio 2020, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

Domanda di concordato preventivo presentata dall’organo amministrativo, senza alcun conferimento di potere dall’assemblea

Domanda di concordato preventivo presentata da una s.r.l. e ritenuta inammissibile dal Tribunale, che ne dichiarava il fallimento con sentenza poi confermata dalla Corte d’Appello adita da alcuni soci ed ex amministratori della società fallita – Domanda presentata dall’organo amministrativo, senza alcun conferimento di potere dall’assemblea – Carenza di interesse a rimuovere gli effetti della domanda di concordato, che non  avrebbe, in ogni caso, rimosso gli effetti della dichiarazione di fallimento – Inammissibilità del concordato liquidatorio - Corte di Cassazione, sez. I, sentenza n. 10888 dell’8 giugno 2020, a cura di Riccardo Redivo, già presidente di sezione della Corte d’Appello di Roma.

disciplina antiusura e interessi moratori - Corte di Cassazione, Sezioni Unite Sentenza n. 19597 del 18 settembre 2020

Le Sez. U., decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato i seguenti principi di diritto: - La disciplina antiusura si applica agli interessi moratori, intendendo essa sanzionare la pattuizione di interessi eccessivi convenuti al momento della stipula del contratto quale corrispettivo per la concessione del denaro, ma anche la promessa di qualsiasi somma usuraria sia dovuta in relazione al contratto concluso. –

Condominio – spese individuali - Parti comuni – corte di cassazione, sez. 2, sentenza n. 18503 del 04 settembre 2020 -  commento

Condominio – spese individuali – solleciti – addebito al condomino – sussistenza -    corte di cassazione, sez. 2, sentenza n.  18503 del 04 settembre 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Stranieri - decisione di ripudio emanata all’estero da un’autorità religiosa - Corte di Cassazione, Sentenza n. 16804 del 07/08/2020

Una decisione di ripudio emanata all’estero da un’autorità religiosa (nella specie tribunale sciaraitico, in Palestina), seppure equiparabile, secondo la legge straniera, ad una sentenza del giudice statale, non può essere riconosciuta all’interno dell’ordinamento giuridico statuale italiano a causa della violazione dei principi giuridici applicabili nel foro, sotto il duplice profilo dell’ordine pubblico sostanziale (violazione del principio di non discriminazione tra uomo e donna; discriminazione di genere) e dell’ordine pubblico processuale (mancanza di parità difensiva e mancanza di un procedimento effettivo svolto nel contraddittorio reale).

Famiglia - azione giudiziale di accertamento della maternità - Corte di Cassazione, Sentenza n. 19824 del 22/09/2020

L’azione giudiziale di accertamento della maternità ex art. 269 c.p.c., nel caso in cui la madre abbia esercitato il diritto al cd. parto anonimo, è sottoposta alla condizione della sopravvenuta revoca della rinuncia alla genitorialità giuridica da parte della madre, ovvero alla morte di quest’ultima, non essendovi più in entrambi i casi elementi ostativi per la conoscenza del rapporto di filiazione e così dovendosi interpretare, secondo una lettura costituzionalmente e internazionalmente orientata, la suddetta norma.

mediazione obbligatoria - Corte di Cassazione SU Sentenza n. 19596 del 18 settembre 2020

Le Sez. U., decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato il seguente principio di diritto: “Nelle controversie soggette a mediazione obbligatoria ai sensi dell’art. 5, comma 1-bis, del d.lgs. n. 28 del 2010, i cui giudizi vengano introdotti con un decreto ingiuntivo, una volta instaurato il relativo giudizio di opposizione e decise le istanze di concessione o sospensione del decreto, l’onere di promuovere la procedura di mediazione è a carico della parte opposta; ne consegue che, ove essa non si attivi, alla pronuncia di improcedibilità di cui al citato comma 1-bis conseguirà la revoca del decreto ingiuntivo”.

notifica cartella di pagamento

le sentenze di legittimita’, ad iniziare dalla n. 1091\2013, hanno valutato casistiche differenti- il sistema notificatorio della riscossione nazionale e’ stato modificato dall’anno 2016. a cura di: Carmelina De Luca, ex Odcec Roma, revisore dei conti, presidente comitato class action ader.

Condominio – tettoia Distanze legali – corte di cassazione, sez. 2, sentenza n. 17216 del 18 agosto 2020 -  commento

Condominio – tettoia – installazione su proprietà esclusiva  - rispetto distanze legali -  sussistenza -    corte di cassazione, sez. 2, sentenza n.  17216 del 18 agosto 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Sessione di esami per l’iscrizione negli albi degli Avvocati – anno 2020

Decreto 14 settembre 2020 - Sessione di esami per l’iscrizione negli albi degli Avvocati – anno 2020 14 settembre 2020 -   Serie Speciale - Concorsi ed Esami n.  del 

Penale - disciplina della prescrizione a seguito dell'emergenza pandemica Corte di Cassazione Sentenza n. 25222 ud. 14/07/2020 - deposito del 07/09/2020

In tema di disciplina della prescrizione a seguito dell'emergenza pandemica, la Quinta sezione ha affermato che: la causa di sospensione del corso della prescrizione prevista, per il giudizio di legittimità . ...

Condominio – impugnativa di delibera assembleare - Spese di lite – corte di cassazione, sez. 6, ordinanza n. 10849 del 08 giugno 2020 -  commento

Condominio – impugnativa di delibera assembleare – accoglimento parziale -  criterio della soccombenza parziale -    corte di cassazione, sez. 2, ordinanza n.  10849 del 08 giugno 2020 a cura di Adriana Nicoletti – Avvocato del Foro di Roma – Commento

Successioni - patto successorio istitutivo - Corte di Cassazione, Sentenza n. 18197 del 02/09/2020

L’esistenza di un patto successorio istitutivo non deve risultare necessariamente dal testamento o da atto scritto, potendo al contrario essere dimostrata con qualunque mezzo, giacché si tratta di provare un accordo che la legge considera illecito.

Intercettazioni - La nuova disciplina

 Dal 1° settembre 2020 è pienamente operativa, come noto, la nuova disciplina delle intercettazioni dettata dal decreto legislativo 29 dicembre 2017, n. 216, come modificato dal decreto-legge 30 dicembre 2019, n. 161, convertito con modificazioni dalla legge 28 febbraio 2020, n. 7.

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati