3.3.3 La relazione di notificazione - Foroeuropeo La_Professione_Forense_mini

321 visitatori e 68 utenti online

3.3.3 La relazione di notificazione

3.3.3 La relazione di notificazione

Relazione di notificazione

La relazione di notificazione è regolamentata dal codice di procedura civile con riferimento alla notifica da parte dell’ufficiale giudiziario e dagli art. 3, 3bis e 6 della l. 53/1994 con riferimento alla notifica in proprio dell’avvocato.

  Tipologie di relazione di notificazione

    -quando si notifica a mezzo del servizio postale (art.3 Legge 21 gennaio 1994 n.53);

    -quando si notifica al domiciliatario (art.4 Legge 21 gennaio 1994 n.53);

    -quando si notifica a mezzo PEC (art.3 bis Legge 21 gennaio 1994 n.53).

  

Quanto ai punti sub 1 e 2 si rinvia a quanto già precisato nei rispettivi paragrafi. 

  Relazione di notificazione in proprio a mezzo PEC

     Elaborazione

La relazione di notificazione a mezzo PEC è un documento informatico nativo PDF da sottoscrivere con firma digitale dal difensore.

     Contenuto

ai sensi dell’art. 3 bis comma 5 l. 53/1994, deve obbligatoriamente contenere:

     a) il nome, cognome ed il codice fiscale dell'avvocato notificante;

     c) il nome e cognome o la denominazione e ragione sociale ed il codice fiscale della parte che ha conferito la procura alle liti;

     d) il nome e cognome o la denominazione e ragione sociale del destinatario;

     e) l'indirizzo di posta elettronica certificata a cui l'atto viene notificato;

     f) l'indicazione dell'elenco da cui il predetto indirizzo e' stato estratto;

     g) l'attestazione di conformità dell’atto da notificare trasformato dal difensore da analogico (cartaceo) in documento informatico. 

Per le notificazioni effettuate in corso di procedimento deve, inoltre, essere indicato l'ufficio giudiziario, la sezione, il numero e l'anno di ruolo.

La lettera b) (Gli estremi del provvedimento di autorizzazione del Consiglio dell’Ordine cui albo è iscritto.) prevista nella precedente formulazione dell’articolo è stata eliminata dal dl 90/2014 e, pertanto come si è già precisato il requisito della preventiva autorizzazione da parte del Consiglio dell’Ordine non è più necessario per la notifica a mezzo PEC. 

 E’ necessario evidenziare che l’avvocato sottoscrittore della relazione di notificazione assume la funzione di pubblico ufficiale (art. 6 l.53/1994) con tutte le conseguenze in sede penale e disciplinare. 

   Tipologie di relazione di notificazione

 Le formule tipo relative alla relazione di notifica

       1.la relazione di notifica a mezzo PEC con l’attestazione di conformità

       2.la relazione di notifica a mezzo PEC di documenti originali informatici 

1.la relazione di notifica a mezzo PEC con l’attestazione di conformità

RELAZIONE DI NOTIFICA A MEZZO POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA E ATTESTAZIONE DI CONFORMITA’ (art. 3 bis comma 5 e comma 2)

Il sottoscritto Avv. _ _ con studio in _ _, C.F. _ _, tel. _ _, fax _ _, Pec _ _, iscritto all’albo degli Avvocati presso l’Ordine degli Avvocati di _ _, ai sensi del disposto della L. 53/1994 e successive modificazioni,

quale difensore di _ _, residente in _ _ C.F. _ _

in virtù della procura alle liti, rilasciata su foglio analogico separato, debitamente sottoscritta e trasformata, in conformità a quanto previsto dall’art. 18 n. 5 D.M. 44/2011, in copia informatica per immagine e poi sottoscritta con la mia firma digitale,

NOTIFICO

a _ _ C.F. _ _ residente in _ _ , a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC ufficiale _ _

estratto dall’elenco di riferimento tenuto da _ _,

ad ogni effetto di legge, l’atto originale informatico da me prodotto ed avente ad il seguente oggetto:  _ _

ATTESTO

che la procura alle liti, che trasmetto, anche ai fini della congiunzione all’atto principale come previsto dall’art. 83 comma 2 c.p.c., in allegato al presente messaggio, è un documento informatico, digitalizzato ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli artt. 3-bis comma 2 e 5 della L. 53/94 e dell’art. 22 comma 2 del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82,

PRECISO

che la presente relazione di notifica viene da me sottoscritta con firma digitale e trasmessa con il presente messaggio unitamente alla documentazione indicata.

_ _, li _ _

Avv. _ _

Memo: Per le notificazioni effettuate in corso di procedimento deve, inoltre, essere indicato l'ufficio giudiziario, la sezione, il numero e l'anno di ruolo.

 

2. la relazione di notifica a mezzo PEC di documenti originali informatici

RELAZIONE DI NOTIFICA A MEZZO POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

(art. 3 bis comma 5)

Il sottoscritto Avv. _ _ con studio in _ _, C.F. _ _, tel. _ _, fax _ _, Pec _ _, iscritto all’albo degli Avvocati presso l’Ordine degli Avvocati di _ _, ai sensi del disposto della L. 53/1994 e successive modificazioni,

quale difensore di _ _, residente in _ _ C.F. _ _

in virtù della procura alle liti, rilasciata come documento originale informatico, debitamente sottoscritta

NOTIFICO

a _ _ C.F. _ _ residente in _ _ , a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC ufficiale _ _

estratto dall’elenco di riferimento tenuto da _ _,

ad ogni effetto di legge, l’atto originale informatico da me prodotto ed avente ad il seguente oggetto:  _ _

PRECISO

che la presente relazione di notifica viene da me sottoscritta con firma digitale e trasmessa con il presente messaggio unitamente alla documentazione indicata.

_ _, li _ _

Avv. _ _

Memo: Per le notificazioni effettuate in corso di procedimento deve, inoltre, essere indicato l'ufficio giudiziario, la sezione, il numero e l'anno di ruolo.

Stampa Email

eBook - manuali

 3.3.3 La relazione di notificazione - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

 3.3.3 La relazione di notificazione - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati