D.M. 55/2014 - G.U. del 2 Aprile 2014 - Attività giudiziale civile 

IL PROGRAMMA ELABORA UNA NOTULA IN CIVILE AMMINISTRATIVO E TRIBUTARIO

il programma

IL PROGRAMMA

la guida-help per eleborare la notula

 LA GUIDA-HELP

1.Selezionare l'autorità/procedimento e dopo selezionare il valore; 

2.Cambiare le combinazioni degli importi con click su minimo o massimo. Il programma consente la utilizzazione di imputazioni differenti con combinazioni a scelta e consente di selezionare le fasi desiderate. 

3.inserire eventuali maggiorazioni previste dal d.m. 

4.inserire eventuali spese imponibili. Il programma calcola sulle spese imponibili gli oneri accessori. 

5.inserire eventuali spese esenti. Non vengono aggiunti gli oneri accessori.  

6.Dopo le selezioni desiderate cliccando sulla pagina o premendo invio il programma procede al ricalcolo dei totali.

Sono stati predisposti sei campi per l'inserimento dei dati per creare una notula personalizzata. I campi se lasciati in bianco non verranno stampati.

le maggiorazioni

LE MAGGIORAZIONI/variazioni

     Quando in una causa l'avvocato assiste più soggetti aventi la stessa posizione processuale, il compenso unico può di regola essere aumentato per ogni soggetto oltre il primo nella misura del 20 per cento, fino a un massimo di dieci soggetti, e del 5 per cento per ogni soggetto oltre i primi dieci, fino a un massimo di venti. La disposizione di cui al periodo precedente si applica quando più cause vengono riunite, dal momento dell'avvenuta riunione e nel caso in cui l'avvocato assiste un solo soggetto contro più soggetti.

     Quando l’avvocato assiste ambedue i coniugi nel procedimento per separazione consensuale e nel divorzio a istanza congiunta, il compenso è liquidato di regola con una maggiorazione del 20 per cento su quello altrimenti liquidabile per l'assistenza di un solo soggetto.

     Nell'ipotesi di conciliazione giudiziale o transazione della controversia, la liquidazione del compenso è di regola aumentato fino a un quarto rispetto a quello altrimenti liquidabile per la fase decisionale fermo quanto maturato per l'attività.

Stampa