Criteri di liquidazione - somma riconosciuta alla parte vincitrice

Criteri di liquidazione - somma riconosciuta alla parte vincitrice L'art. 6 (primo comma, seconda parte) della Tariffa Professionale Forense (D.M. 5 ottobre 1994, n.585), secondo il quale nei giudizi civili per pagamento di somme o liquidazione di danni la liquidazione degli onorari a carico del soccombente deve effettuarsi avendo riguardo alla somma attribuita alla parte vincitrice, anziché domandata, si riferisce all'accoglimento parziale e non al rigetto della domanda, nel qual caso invece il valore della controversia (art. 5, primo comma, stesso D.M.) è determinato dal valore del bene o dalla somma richiesta (art. 6 prima parte D.M. Citato), salvo il potere di compensazione (art. 92 c.p.c.). Corte di Cassazione n. 2407 del 4 marzo 1998

Stampa Email

eBook - manuali

Criteri di liquidazione - somma riconosciuta alla parte vincitrice - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Criteri di liquidazione - somma riconosciuta alla parte vincitrice - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati