Determinazione valore - separazione - divorzio - Foroeuropeo La_Professione_Forense_mini

473 visitatori e 12 utenti online

Determinazione valore - separazione - divorzio

Determinazione valore - separazione - divorzio Qualora, dopo la presentazione di un ricorso per separazione giudiziale, contenente la richiesta di fissazione dell'assegno di mantenimento, sia intervenuta, separazione consensuale dei coniugi, al fine di individuare lo scaglione tariffario al quale ancorare la liquidazione dell'onorario dovuto all'avvocato del ricorrente, occorre fare riferimento all'art. 13 comma 1 c.p.c., poiché il contrasto rappresentato sull'an debeatur (e cioè sull'esistenza dell'obbligo del soggetto convenuto in giudizio di effettuare la prestazione alimentare) cui si riferisce la detta norma, è quello desumibile dalle circostanze indicate nella domanda e non già quello eventualmente emergente dalla posizione difensiva successivamente assunta dal convenuto. Corte di Cassazione n. 5777 del 25 ottobre 1988

Stampa Email

eBook - manuali

Determinazione valore - separazione - divorzio - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Determinazione valore - separazione - divorzio - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati