Impugnazione al C.n.f. - Termine è tardivo

Impugnazione al C.n.f. - Termine È tardivo e quindi va dichiarato inammissibile il ricorso al Consiglio nazionale forense avverso una delibera del Consiglio dell'Ordine presentato oltre venti giorni dopo la notifica della delibera impugnata. (C.N.F. 27 Dicembre 1990, n. 135 - Pres. GRANDE STEVENS - Rel. SCASSELLATI SFORZOLINI - P.M. JANNELLI (concl. Conf.) - Dichiara inammissibile ricorso contro decisione Consiglio Ordine Roma, 23 novembre 1989).

Stampa