Inammissibilità ricorso al C.n.f. - Modalità - bis

Inammissibilità ricorso al C.n.f. - Modalità È inammissibile il ricorso inviato direttamente al Consiglio nazionale forense, dovendo lo stesso, ai sensi dell'art. 59, primo comma R.D.L. 22 gennaio 1934, n. 37, essere depositato presso gli uffici del Consiglio dell'Ordine che ha emesso la pronuncia impugnata. (C.N.F. 8 Febbraio 1992, n. 19 - Pres. GRANDE STEVENS - Rel. DE PALMA - P.M. FEDELI (concl. Conf.) - Dichiara inammissibile ricorso contro decisione Consiglio ordine Potenza, 20 aprile 1990). Conforme: 8 febbraio 1992, n. 20.

Stampa