Sospensione cautelare - Ordine/mandato comparizione

Sospensione cautelare - Ordine/mandato comparizione - Ordine/mandato cattura Qualora sia stato emesso ordine di cattura a carico di un avvocato, la sospensione cautelare dall'esercizio della professione può essere disposta dal Consiglio dell'Ordine cui appartiene l'avvocato stesso. Infatti benché l'art. 43 R.D.L. 27 novembre 1933, n. 1578 (come modificato dall'art. 4 legge 17 febbraio 1971, n. 91) preveda tale sanzione solo nell'ipotesi dell'emanazione di ordine o mandato di comparizione e non anche di ordine o mandato di cattura, l'incompatibilità tra l'esercizio della professione e l'addebito contestato sussiste anche a maggior ragione nel caso di emissione del mandato o ordine di cattura, che presuppone la commissione di fatti illeciti normalmente più gravi e socialmente più riprovevoli. (C.N.F. 11 Febbraio 1992, n. 34 - Pres. f.f. LANDRISCINA - Rel. CARANCI - P.M. IANNELLI (concl. conf.) - Rigetta ricorso contro decisione Consiglio Ordine Napoli, 14 dicembre 1984).

Stampa Email

eBook - manuali

Sospensione cautelare - Ordine/mandato comparizione - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Sospensione cautelare - Ordine/mandato comparizione - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati