Superamento dei massimi - Eccezionale importanza della controversia

Superamento dei massimi - Eccezionale importanza della controversia - obbligo motivazione In tema di diritti e onorari di procuratore, la norma di cui all'art. 58, comma 4, del R.D.L. n. 1578 del 1933 (conv. In legge n. 36 del 1934), che ne consente la liquidazione oltre i limiti massimi fissati dalle tariffe professionali va interpretata nel senso che, in tal caso, il giudice ha l'obbligo di motivare espressamente, con riferimento alle circostanze di fatto del processo, la sua decisione, e non può, per converso, limitarsi a una pedissequa enunciazione del criterio legale attraverso un mero riferimento alla eccezionale importanza della controversia , in relazione alla sua specialità . Corte di Cassazione n. 281 del 13 gennaio 1999 Liquidazione - Determinazione globale - Adeguata motivazione In tema di liquidazione delle spese processuali, il giudice, in presenza delle singole attività defensionali dedotte o di una nota specifica prodotta dalla parte civile, non può limitarsi a una globale (ed equitativa) determinazione dei diritti di procuratore e degli onorari di avvocato, ma ha l'onere di dare adeguata motivazione o delle singole voci effettivamente liquidate ovvero della eliminazione o della riduzione di voci da lui operata, allo scopo di consentire, attraverso il sindacato di legittimità, l'accertamento della conformità della liquidazione a quanto risulta dagli atti e alle tariffe. Corte di Cassazione penale n. 557 del 2 aprile 1999

Stampa Email

eBook - manuali

Superamento dei massimi - Eccezionale importanza della controversia - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Superamento dei massimi - Eccezionale importanza della controversia - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati