Valutazione unitaria dell'opera prestata dall'avvocato

Valutazione unitaria dell'opera prestata dall'avvocato L'opera dell'avvocato, a differenza delle prestazioni del procuratore, deve essere valutata unitariamente al momento nel quale essa si esaurisce, ossia al momento in cui il giudice emette la sentenza. È alle tariffe vigenti allora che deve farsi riferimento per valutare la retribuzione del difensore. La prestazione dell'avvocato non è frazionabile nel tempo. Corte di Cassazione, Sez. II, n. 3772 del 20 novembre 1968, conforme: 2503/67

Stampa Email

eBook - manuali

Valutazione unitaria dell'opera prestata dall'avvocato - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Valutazione unitaria dell'opera prestata dall'avvocato - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati