Cliente - Determinazione valore - domanda - Foroeuropeo La_Professione_Forense_mini

520 visitatori e 31 utenti online

Cliente - Determinazione valore - domanda

Cliente - Determinazione valore - domanda La determinazione del valore della causa, anche al fine della individuazione dello scaglione tariffario applicabile per il compenso dovuto dal cliente al proprio difensore (e della responsabilità disciplinare di questi per pretese eccessive), va effettuata in base alla domanda, e, pertanto, a prescindere dalle eccezioni che vengano formulate per conseguirne il rigetto, mentre l'attività richiesta da tali eccezioni può solo rendere operanti, nell'ambito di detto scaglione, eventuali ulteriori voci per diritti od onorari di avvocato o procuratore. Corte di Cassazione, Sez. un., n. 4698 del 20 luglio 1988

Stampa Email

eBook - manuali

Cliente - Determinazione valore - domanda - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Cliente - Determinazione valore - domanda - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati