Prescrizione azione disciplinare - decorrenza

13/07/1994 070/94-Prescrizione azione disciplinare - decorrenza Il termine di prescrizione quinquiennale dell'azione disciplinare previsto dall'art. 51 del R.D.L., 27 novembre 1933, n. 1578 decorre dal giorno del fatto, allorchè l'illecito si esaurisce nell'ambito desciplinare e dal momento della pronuncia definitiva del giudice per quei fatti che, costituendo reato, hanno dato luogo all'esercizio dell'azione penale. L'unico atto avente efficacia interruttiva della prescrizione è la notifica della delibera di contestazione degli addebiti mossi all'incolpato. (Nella specie è stata dichiarata estinta per prescrizione l'azione disciplinare promossa con l'apertura del procedimento disciplinare dopo cinque anni e due mesi circa dal fatto addebitato al professionista). (C.N.F. - 13 LUGLIO 1994, N. 70)

Stampa Email

eBook - manuali

Prescrizione azione disciplinare - decorrenza - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Prescrizione azione disciplinare - decorrenza - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati