Avvocato domiciliatario: PCT e PEC non bastano ad escludere il conflitto di interessi - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019 - Foroeuropeo La_Professione_Forense_mini

371 visitatori e 22 utenti online

Avvocato domiciliatario: PCT e PEC non bastano ad escludere il conflitto di interessi - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019

Avvocato domiciliatario: PCT e PEC non bastano ad escludere il conflitto di interessi - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019

Anche il domiciliatario deve uniformarsi ai doveri di lealtà, correttezza, imparzialità ed indipendenza, sicché non può accettare incarichi contro propri clienti, a nulla rilevando che si tratti di procedimenti celebrati telematicamente mediante PCT e PEC ovvero con potenziale attività diretta del dominus, la quale infatti non elide né scrimina il conflitto, anche solo potenziale, di interessi in quanto, più che la forma giuridica nella quale viene svolta la collaborazione fra colleghi, assume rilevanza il rapporto stesso di collaborazione continuativa e pubblica, tale da indurre chiunque a dubitare dell’autonomia di determinazione dei professionisti partecipi al sodalizio che si trovino a tutelare soggetti con posizioni opposte (Nel caso di specie, il professionista veniva sanzionato perché domiciliatario in una causa contro un proprio cliente, ritenendo che l’attività richiestagli fosse “puramente materiale e passiva”, nonché del tutto marginale in ragione dell’uso diretto di PCT e PEC da parte del dominus, che tuttavia aveva sostituito in un’udienza. In applicazione del principio di cui in massima, la Corte ha rigettato l’impugnazione proposta avverso Consiglio Nazionale Forense – pres. f.f. Picchioni, rel. Merli – n. 393/2016, che aveva ritenuto congrua la sospensione dall’esercizio dell’attività professionale per la durata di mesi quattro).

Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019

ncdf_24

Stampa Email

eBook - manuali

Avvocato domiciliatario: PCT e PEC non bastano ad escludere il conflitto di interessi - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Avvocato domiciliatario: PCT e PEC non bastano ad escludere il conflitto di interessi - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati