E’ illecito notificare copia semplice della sentenza personalmente alle controparti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 settembre 2012, n. 129

E’ illecito notificare copia semplice della sentenza personalmente alle controparti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 settembre 2012, n. 129

Pone in essere un comportamento contrario all’obbligo nascente dall’art. 27 del codice deontologico, il professionista che faccia notificare copia semplice della sentenza direttamente alle controparti costituite e non al Collega che le rappresenti, giacché, trattandosi di copia semplice priva di ogni valenza giuridica processuale e/o negoziale, la notifica ha natura di normale comunicazione epistolare, che, come tale, deve essere indirizzata al Collega per l’obbligo di cui al ridetto art. 27.

Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 settembre 2012, n. 129

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

E’ illecito notificare copia semplice della sentenza personalmente alle controparti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 settembre 2012, n. 129 - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

E’ illecito notificare copia semplice della sentenza personalmente alle controparti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 settembre 2012, n. 129 - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati