foroeuropeo.it

Il decesso del ricorrente nel corso del procedimento comporta la cessazione della materia del contendere

Print Friendly, PDF & Email

Consiglio Nazionale Forense (pres. f.f. Melogli, rel. Cosimato), sentenza n. 147 del 17 luglio 2021

 

Se dagli atti non emergono elementi di evidenza della infondatezza della decisione impugnata, all’intervenuta morte del ricorrente consegue la dichiarazione di estinzione del procedimento.

Consiglio Nazionale Forense (pres. f.f. Melogli, rel. Cosimato), sentenza n. 147 del 17 luglio 2021

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile