IN EVIDENZA

cameramen 2video evento del 22.11.2022 h. 13.30  - La mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali. Le modifiche alla normativa vigenteINTRODUCE Avv. Domenico Condello - Direttore Scientifico dell’organismo di mediazione “ADR FOROEUROPEO” RELATORI Avv. Monica De Rita, Mediatore - Avv. Doriana Chianese, Mediatore - Avv. Luca Giusti Mediatore - Convegno in videoconferenza di gruppo a distanza -  Accredito dal Consiglio Nazionale Forense - un credito formativo . . . . .video e registrazione partecipanti leggi tutto

 

CORSO OBBLIGATORIO INTEGRATIVO DELLA PRATICA FORENSE - art. 43 L. 247/2012.

Roma - Inizio 3 Dicembre 2022 h.9 - Semestre: Novembre 2022/Aprile 2023 -  Corso di formazione obbligatorio integrativo della pratica forense per sostenere l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense - La Scuola Forense Foroeuropeo è stata accreditata dal Consiglio Nazionale Forense, con delibera n. 636 del 23 Settembre 2022,  ai sensi dell’art. 2 del D.M. 09/02/2018 n. 17, per l’organizzazione dei corsi di formazione di cui all’art. 43 della L. 247 del 31/12/2012. - Sede incontri frontali:  Roma Via Crescenzio 43. Corso obbligatorio integrativo della pratica forense per i praticanti iscritti al registro del Consiglio dell'Ordine di Roma e dei Consigli dell'Ordine del Lazio dal 1.4.2022 al 29 Novembre 2022. _ _ _ _ _ _ _ _ leggi tutto


 Napoli - Lunedì 12 Dicembre 2022 Inizio - Semestre: Novembre 2022/Aprile 2023 - Corso di formazione obbligatorio integrativo della pratica forense per sostenere l’esame di abilitazione all’esercizio della professione forense - La Scuola Forense Foroeuropeo è stata accreditata dal Consiglio Nazionale Forense, con delibera n. 636 del 23 Settembre 2022,  ai sensi dell’art. 2 del D.M. 09/02/2018 n. 17, per l’organizzazione dei corsi di formazione di cui all’art. 43 della L. 247 del 31/12/2012. - Sede incontri frontali:  Napoli - Centro  Direzionale Is E/5 - Centro Congressi Tiempo. Corso obbligatorio integrativo della pratica forense per i praticanti iscritti al registro del Consiglio dell'Ordine di Napoli e dei Consigli dell'Ordine Campani, dal 1.4.2022 al 29 Novembre 2022. _ _ _ _ _ _ _ _ leggi tutto

Consiglio Nazionale Forense (pres. f.f. Cosimato, rel. Caia), sentenza n. 196 del 5 novembre 2021

 

Commette e consuma illecito deontologico l’avvocato che non provveda al puntuale adempimento delle proprie obbligazioni nei confronti dei terzi e ciò indipendentemente dalla natura privata o meno del debito, atteso che tale onere di natura deontologica, oltre che di natura giuridica, è finalizzato a tutelare l’affidamento dei terzi nella capacità dell’avvocato al rispetto dei propri doveri professionali e la negativa pubblicità che deriva dall’inadempimento si riflette sulla reputazione del professionista ma ancor più sull’immagine della classe forense. E ancora più grave risulta essere l’illecito deontologico nel caso in cui il professionista, non adempiendo ad obbligazioni titolate, giunga a subire protesti, sentenze, atti di precetto e richieste di pignoramento, considerato che l’immagine dell’avvocato risulta in tal modo compromessa agli occhi dei creditori e degli operatori del diritto quali giudici ed ufficiali giudiziari.

Consiglio Nazionale Forense (pres. f.f. Cosimato, rel. Caia), sentenza n. 196 del 5 novembre 2021

Corte di Cassazione News
ultime massime per materia

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: