foroeuropeo.it

La riserva di maggiorare l’importo della parcella in caso di mancato spontaneo pagamento

Print Friendly, PDF & Email

Consiglio Nazionale Forense (pres. Masi, rel. Napoli), sentenza n. 90 del 3 maggio 2021

 

In caso di mancato spontaneo pagamento da parte del cliente, l’avvocato può richiedere un compenso maggiore di quello previamente indicatogli solo ove ne abbia fatto espressa riserva (art. 29 cdf), la quale, per poter valere come tale, deve contenere la specifica previsione di una maggiorazione dell’importo in mancanza di tempestivo integrale pagamento della somma richiesta.

Consiglio Nazionale Forense (pres. Masi, rel. Napoli), sentenza n. 90 del 3 maggio 2021

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile