foroeuropeo.it

Illecito procurare droga ai propri praticanti - Consiglio distrettuale di disciplina di Bologna, decisione n. 10 del 20 febbraio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Illecito procurare droga ai propri praticanti

Costituisce grave violazione deontologica il comportamento dell’iscritto che fornisce alle proprie praticanti sostanze stupefacenti (nella specie, acquistate da propri clienti).

sanzione: sospensione di quattro anni

Consiglio distrettuale di disciplina di Bologna, decisione n. 10 del 20 febbraio 2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile