• Avvocati
  • Elezioni – eliminato il voto di lista - scelta intuitu personae di ogni eligendo

Elezioni – eliminato il voto di lista - scelta intuitu personae di ogni eligendo

Elezioni – eliminato il voto di lista - scelta intuitu personae di ogni eligendo

Gentili Colleghe, Egregi Colleghi,

c’era chi sognava di eleggere 25 Consiglieri, “incapsulati” in una Lista, con un semplice click, sul nome del Capo.

Sono stati necessari anni di contenzioso giudiziario, con conseguente lunga prorogatio del Consiglio ed è stato necessario un nuovo intervento legislativo, per avere una normativa elettorale che prevede la scelta intuitu personae di ogni eligendo.

Normativa consona ad una Istituzione prestigiosa che deve governare l’Ordine più importante di Europa.

Normativa tesa ad impedire lo scempio di un intero Consiglio eletto sulla base della forza elettorale di Uno.

L’art. 10 n. 1 Legge n. 113/2017 stabilisce: “Gli avvocati possono presentare esclusivamente candidature individuali”.   

L’art. 10 n. 4 della medesima Legge: Il voto è espresso attraverso il nome ed il cognome degli avvocati candidati individualmente…

La nuova Legge elettorale forense, prevede solo l’aggregazione di più candidati e la distinzione delle aggregazioni eventuali “con un simbolo o un motto, fermo restando il rispetto delle formalità di presentazione delle candidature ..”.

Malgrado ciò, dalle prime comunicazioni elettorali, incombe il ritorno del voto “bulgaro di lista” ed delle nefaste conseguenti contrapposizioni, prima ed in assenza di confronti sui “programmi” e sugli “intendimenti” (Art. 8 n.2) in cui, per legge, deve consistere la propaganda elettorale, specie in un momento come questo in cui occorre ricostruire l’Ordine di Roma.

Per essere chiari richiamiamo il nostro primo sintetico programma già inviato alle Colleghe ed ai Colleghi, in data con il titolo: “Tornano le elezioni del consiglio dell’Ordine di Roma”.

Su quei principi chiamiamo a raccolta, in uno sforzo unitario, elettori e candidati per un forte impegno nell’interesse dell’avvocatura Romana.

Domenico Condello    -    Carlo Testa

Stampa Email

Avvocati: Osservatorio forense

(DECISIONI, PARERI, CIRCOLARI,. .C.N.F. )

Sanzioni ad avvocati che speculano sul dolore" “Forte condanna per iscritti che violano principi etici dell’avvocatura

Coronavirus, CNF: "Sanzioni ad avvocati che speculano sul dolore" “Forte condanna per iscritti che violano principi etici dell’avvocatura”

Avvocati - delibera C.N.F. riduzione obblighi formativi - Tirocinio forense richiesta deroga al Ministro della Giustizia rilascio certificato di compiuto tirocinio

Avvocati: Obblighi formativi anno 2020 ridotti a cinque  - Praticanti Avvocati : Tirocinio forense, semestre dal 1° gennaio al 30 giugno 2020, richiesta al Ministro della Giustizia, in deroga al disposto dei cui all'articolo 8 comma 4 del DM 17 marzo 2016 n. 70, di consentire il rilascio del certificato di compiuto tirocinio anche qualora il tirocinante non abbia assistito a venti udienze nel semestre dal 1° gennaio al 30 giugno 2020 - Delibera del C.N.F. del 20 Marzo 2020

..... segue tutte le massime del Consiglio Nazionale Forense in archivio Foroeuropeo

..

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Articoli collegati

eBook - manuali

puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati