Fallimento ed altre procedure concorsuali - concordato preventivo - approvazione - omologazione - condizioni - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 4346 del 20/02/2020 (Rv. 657080 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Decreto ex art_ 36 l.fall. - Provvedimento del giudice delegato reso sull'impugnativa del programma di liquidazione - Ricorso straordinario per cassazione - Inammissibilità - Fondamento.

Il decreto emesso dal tribunale in sede di reclamo, ai sensi dell'art_ 36, comma 2, l.fall., sul provvedimento reso dal giudice delegato in ordine all'impugnativa del programma di liquidazione adottato dal curatore non ha natura definitiva e decisoria, in quanto non incide con efficacia di giudicato su situazioni soggettive di natura sostanziale, rientrando viceversa tra i provvedimenti di controllo sull'esercizio del potere amministrativo del curatore, espresso attraverso un atto avente funzione pianificatrice e di indirizzo; ne consegue che il decreto non è impugnabile con ricorso per cassazione ai sensi dell'art_ 111 Cost.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 4346 del 20/02/2020 (Rv. 657080 - 01)

Riferimenti normativi: Dlgs_14_2019_art_133, Dlgs_14_2019_art_141

FALLIMENTO ED ALTRE PROCEDURE CONCORSUALI

CONCORDATO PREVENTIVO

APPROVAZIONE

 

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile