Fallimento ed altre procedure concorsuali - concordato preventivo - approvazione - omologazione – Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 208 del 08/01/2019 (Rv. 652543 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Concordato preventivo - Decreto di omologa - Ricorso per cassazione per ragioni attinenti ad entità e rango del credito - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento.

È inammissibile, per difetto di interesse ad impugnare, il ricorso per cassazione avverso il decreto di omologa del concordato preventivo con il quale il creditore contesti l'entità o il rango (privilegiato o chirografario) di un suo credito, come determinato ai fini del calcolo delle maggioranze richieste per l'approvazione della proposta, dovendosi accertare sempre nelle forme della cognizione ordinaria le ragioni creditorie vantate nei confronti del debitore in concordato.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 208 del 08/01/2019 (Rv. 652543 - 01)

Riferimenti normativi: Dlgs_14_2019_art_108, Dlgs_14_2019_art_085, Dlgs_14_2019_art_048

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile