Fallimento ed altre procedure concorsuali - concordato preventivo – Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 5906 del 12/03/2018 (Rv. 648137 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Concordato preventivo con transazione fiscale – Disciplina ex art. 182 ter l. fall., nel testo anteriore alla novella introdotta dall’art. 1, comma 81, l. n. 232 del 2016 – Pagamento integrale dell’IVA e delle ritenute non versate – Necessità – Falcidia dei crediti privilegiati di grado anteriore – Ammissibilità – Condizioni.

Nel concordato preventivo con transazione fiscale ai sensi dell'art. 182 ter l. fall. – nel testo vigente prima della novella introdotta dall'art. 81, della l. n. 232 del 2016 – il proponente, fermo restando l'obbligo del versamento integrale dell'IVA e delle ritenute non versate, ricorrendo i presupposti di cui all'art. 160, comma 2, l. fall., può inserire i restanti crediti in classi diverse, applicando una falcidia anche a quelli muniti di privilegio di grado anteriore rispetto ai suddetti tributi.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 5906 del 12/03/2018 (Rv. 648137 - 01)

Riferimenti normativi: Dlgs_14_2019_art_085

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile