Fallimento ed altre procedure concorsuali - liquidazione coatta amministrativa - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 5937 del 12/03/2018 (Rv. 647877 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Impresa in liquidazione coatta amministrativa in corso di giudizio - Domanda creditoria - improponibilità - Riconvenzionale in compensazione - Deroga - Esclusione - Fondamento.

Obbligazioni in genere - estinzione dell'obbligazione - compensazione

Procedimento civile - domanda giudiziale – riconvenzionale - In genere.

L'assoggettamento di una impresa a liquidazione coatta amministrativa in corso di giudizio, comporta, con riguardo alla controversia promossa contro detta impresa per l'accertamento e il soddisfacimento di un credito, l'improponibilità della domanda stessa anche quando venga proposta come domanda riconvenzionale avente ad oggetto un credito opposto in compensazione.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 5937 del 12/03/2018 (Rv. 647877 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1241, Dlgs_14_2019_art_155, Cod_Proc_Civ_art_036, Cod_Proc_Civ_art_167

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile