Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - apertura (dichiarazione) di fallimento - iniziativa - richiesta del debitore - Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 30542 del 26/11/2018 (Rv. 651881 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Legittimazione a proporre istanza di autofallimento - Nomina di nuovo amministratore di s.r.l. - Iscrizione della nomina nel registro delle imprese - Necessità - Esclusione.

La legittimazione a proporre istanza di fallimento in proprio ex art. 6 l.fall., nel caso di revoca dell'amministratore di una società a responsabilità limitata e contestuale nomina di un nuovo amministratore, spetta a quest'ultimo e non al primo, a prescindere dall'iscrizione della nomina e della revoca nel registro delle imprese che è adempimento di natura dichiarativa e non costitutiva.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 30542 del 26/11/2018 (Rv. 651881 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2448, Cod_Civ_art_2475_1, Cod_Civ_art_2383, Dlgs_14_2019_art_037

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile