Fallimento ed altre procedure concorsuali - Fallimento - Organi preposti al fallimento - Tribunale fallimentare - Provvedimenti – Corte Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 930 del 29/01/1992

Print Friendly, PDF & Email

Decisione dei reclami - Decreto sul reclamo avverso il rigetto della istanza di sospensione della vendita ex art. 108 legge fallimentare - Natura - Impugnazione - Ricorso per Cassazione ex art. 111 Cost. - Ammissibilità.

 Impugnazioni civili - Cassazione (ricorso per) - Provvedimenti dei giudici ordinari (impugnabilità) - Provvedimenti in materia fallimentare - Vendita - Sospensione ex art. 108 legge fallimentare - Istanza- Rigetto - Reclamo al Tribunale fallimentare - Decreto sul reclamo - Natura - Impugnazione - Ricorso per Cassazione ex art. 111 Cost. - Ammissibilità.

Il decreto pronunciato dal Tribunale fallimentare sul reclamo avverso il provvedimento del giudice delegato di rigetto dell'istanza di sospensione della vendita, ai sensi dell'art. 108 legge fall., ha contenuto decisorio e carattere definitivo ed è, pertanto, impugnabile per cassazione ex art. 111 Cost..

Corte Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 930 del 29/01/1992

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile