fallimento - effetti - sugli atti pregiudizievoli ai creditori - azione revocatoria fallimentare - atti a titolo oneroso, pagamenti e garanzie - Cass. n. 4190/2014

Print Friendly, PDF & Email

"Scientia decoctionis" - Riferimento ad indici economico-finanziari idonei a palesare utili di bilancio solo apparenti - Scienza privata del giudice - Divieto - Limiti. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 4190 del 21/02/2014

Contravviene al divieto di scienza privata, di cui agli art. 115 cod. proc. civ. e 97 disp. att. cod. proc. civ., la sentenza del giudice di merito la quale, al fine dell'accertamento della "scientia decoctionis" nell'azione revocatoria fallimentare, neghi che, in un determinato periodo, la prassi, anche bancaria, abbia fatto ricorso all'uso di taluni indici economico-finanziari idonei a palesare utili di bilancio solo apparenti, ove non altrimenti individuati ed in mancanza dell'illustrazione di ulteriori elementi specifici.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 4190 del 21/02/2014

Revocatoria

ordinaria

pauliana

azione

corte

cassazione

4190 

2014

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile