foroeuropeo.it

Parte dell'impianto compresa nell'appartamento di un condomino

Print Friendly, PDF & Email

Comunione dei diritti reali - condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - parti comuni dell'edificio - in genere - tubazioni (o parte di esse) dell'impianto idrico - parte dell'impianto compresa nell'appartamento di un condomino - diramazione a favore di altro appartamento - presunzione di comunione - insussistenza - fattispecie. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27248 del 26/10/2018

>>> La presunzione di proprietà comune dell'impianto idrico di un immobile condominiale, ex art. 1117, n. 3, c.c., non può estendersi a quella parte dell'impianto ricompresa nell'appartamento dei singoli condomini, cioè nella sfera di proprietà esclusiva di questi e, di conseguenza, nemmeno alle diramazioni che, innestandosi nel tratto di proprietà esclusiva, anche se questo sia allacciato a quello comune, servono ad addurre acqua negli appartamenti degli altri proprietari. (La S.C. ha enunciato il detto principio in una fattispecie in cui le infiltrazioni erano state causate dalla rottura della chiave di stacco dell'acqua sita nella cucina dell'appartamento sovrastante).

Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 27248 del 26/10/2018

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile