foroeuropeo.it

Condono fiscale - Processo tributario – Cass. n. 10309/2021

Print Friendly, PDF & Email

Tributi (in generale) - "solve et repete" - condono fiscale - Processo tributario - Definizione agevolata ex art. 6, comma 2 ter, d.l. n. 119 del 2018 - Presupposti - Soccombenza dell'Agenzia delle entrate in tutti i precedenti gradi di giudizio - Necessità.

In tema di processo tributario, la definizione agevolata, ai sensi dell'art. 6 del d.l. n. 119 del 2018, conv. in l. n. 136 del 2018, delle controversie pendenti avanti alla Corte di cassazione presuppone che l'Agenzia delle entrate sia risultata soccombente in tutti i precedenti gradi di giudizio, dovendosi pertanto accertare se le sentenze pronunciate nei gradi di merito siano favorevoli al contribuente ovvero all'Ufficio.

Corte di Cassazione, Sez. 5, Ordinanza n. 10309 del 20/04/2021 (Rv. 661220 - 01)

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile